14.3 C
Roma
Maggio 18, 2021, martedì

ATP Estoril: Marco Cecchinato si arrende in tre set al francese Humbert

- Advertisement -

Esce di scena l’unico tennista italiano impegnato questa settimana sul circuito ATP. Marco Cecchinato infatti, dopo la bella vittoria di ieri ai danni del sudafricano Harris, non è riuscito a ripetersi questa sera contro il francese Ugo Humbert. Ai quarti di finale del torneo ATP 250 di Estoril ci va il nativo di Metz.

Sfumano i quarti in Portogallo per l’italiano

Non ci sarà purtroppo un italiano tra gli otto giocatori che si contenderanno il torneo ATP di Estoril. A sbarrare la strada a Marco Cecchinato, infatti, ci ha pensato Ugo Humbert, numero 31 del mondo e testa di serie numero 3 dell’ evento portoghese. Il transalpino ha fatto suo l’incontro per 6-4 3-6 6-3 dopo quasi due ore di gioco. Dopodomani, per un posto in semifinale, affronterà lo spagnolo Davidovich Fokina, che oggi ha demolito in due rapidi set l’altro francese Jeremy Chardy. Nulla da fare, invece, per il tennista azzurro, che non è riuscito a conquistare dei quarti di finale che mancano ormai dal Sardegna Open dello scorso ottobre. In quell’occasione, poi, raggiunse addirittura la finale. Quella odierna è una sconfitta molto sanguinosa anche per quanto riguarda il ranking mondiale. Il nativo di Palermo infatti, a partire da lunedì, uscirà dai primi cento giocatori del mondo (in questo momento si trova alla posizione numero 104).

Cecchinato lotta ma purtroppo non basta

Il primo set viene deciso dal break messo a segno da Humbert nel nono gioco. Cecchinato non gioca male ed è bravo a proporre sempre delle palle diverse al giocatore francese. Quest’ultimo, tuttavia, è molto bravo a sfruttare, sul finire del parziale, le uniche indecisioni alla battuta dell’ italiano. Marco si procura anche una palla break nel decimo gioco ma purtroppo non riesce a capitalizzarla. La prima frazione se l’aggiudica il transalpino: 6-4 dopo 39 minuti. Il secondo set, come il primo, viene deciso da un break. Stavolta, però, a piazzarlo è il giocatore italiano nell’ottavo gioco, dopo che tre game prima aveva dovuto anche annullare una delicatissima palla break.

Si va al parziale decisivo: 6-3 Cecchinato. Il terzo set parte come peggio non potrebbe. L’italiano, infatti, si ritrova sotto subito per 3-0 e deve cancellare addirittura tre palle del doppio break in favore di Humbert. Il palermitano, una volta annullate, riesce incredibilmente ad impattare sul 3-3 grazie a tre giochi consecutivi. Il numero 31 del mondo, tuttavia, rompe l’emorragia nel settimo gioco e poi toglie nuovamente il servizio all’azzurro: 5-3. Finirà 6-3 per il nativo di Metz. Un peccato per Marco, che su quel 3-3 nel set decisivo sembrava poter portare il match dalla propria parte.

ENRICO RICCIULLI

Photo Credit: account Twitter ufficiale SuperTennis TV, @SuperTennisTV

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -