Tennis

ATP Ginevra: Fognini-Djere fermata ancora dalla pioggia. Si gioca domani

Il match di ottavi di finale tra Fabio Fognini e Laslo Djere è stata interrotto all’inizio del terzo set causa pioggia, che aveva portato a fermare la partita già nel secondo set. L’incontro si giocherà domani, con l’azzurro che come oggi pomeriggio potrebbe trarre vantaggio dalla sospensione.

La pioggia in aiuto di Fognini

Il primo set si decide sostanzialmente nei game centrali, con i primi e gli ultimi molto veloci e decisi al turno di battuta. I primi quattro giochi in particolare mostrano un Fognini al comando del gioco, con un parziale di 12 punti a 9 su Djere, che comunque al pari dell’azzurro non concede mai palla break. Nel quinto game, il primo deciso ai vantaggi, è il sanremese a guadagnare la prima palla break del match; il serbo però non solo è abile a tenere il servizio, ma a sua volta riesce pure a strapparlo all’avversario. Negli ultimi tre game, come nei primi, pochi punti e poco gioco, con il set che si chiude sul punteggio di 6-3 dopo 39 minuti.

Nel secondo set le difficoltà di Fognini si acuiscono e nel primo game il ligure perde il turno di servizio. I due tennisti riescono a giocare altri due game, prima che la pioggia diventi troppa e renda il campo poco praticabile. Da lì il sole gioca a nascondino per un paio d’ore, fino a che il cielo non si apre definitivamente. Dato al campo il tempo di asciugarsi, finalmente la partita riprende. L’interruzione sembra aver fatto bene a Fabio, che recupera subito il break nel primo game. Nel sesto gioco rischia addirittura il secondo break di fila, ma Djere riesce a salvarsi e tenere la partita in parità.

Questa viene sconvolta proprio dal serbo, che nell’undicesimo brekka ancora Fognini. Il ligure però non getta la spugna, e nel set più lungo e intenso della partita, dopo aver annullato due match point, effettua l’immediato contro-break. Il momento di Fabio continua nel tie-break, dominato 7-2. Come nel secondo parziale, il terzo set si apre con un break da parte di Djere, e come successo nel pomeriggio arriva la pioggia a spezzare il ritmo del serbo. Questa volta però, visto l’orario e la pioggia insistente su Ginevra, il match viene rinviato a domani, come successo ieri a Lione con l’incontro tra Sinner e Karatsev giocatosi oggi. Insieme alla partita di Fognini è stato posticipato anche l’incontro di Marco Cecchinato, che sarebbe dovuto scendere in campo stasera con Denis Shapovalov.

ENRICO RUGGERI

Back to top button