Formula 1

Audi in Formula Uno? Ecco cosa potrebbe favorire l’ingresso del marchio

In arrivo un possibile rimpasto nei prossimi Mondiali della Formula Uno? Nel 2026 esordiranno i motori V6 termici da 1.6 litri, senza la componente MGU-H e questa novità potrebbe spingere diverse Case motoristiche ad avvicinarsi significativamente al Circus più importante delle quattro ruote. Volkswagen sembra essere molto interessata, ad esempio, e potrebbe compiere il passo decisivo per entrare, finalmente, in F1. Un altro marchio molto chiacchierato è quello di Audi, con il costruttore dei quattro anni che potrebbe giungere in Formula Uno. Si era parlato, nei mesi scorsi, dell’acquisizione di McLaren, possibilità smentita prontamente dal team britannico. Cosa c’è di vero, quindi?

Le parole di Oliver Hoffmann in merito al possibile approdo di Audi in Formula Uno

Ecco le parole dell’Amministratore Delegato di Audi, Oliver Hoffmann, rilasciate al portale Sport1:

“Vogliamo sorprendere con i nostri progetti motorsport – ha affermato – la Dakar ha senso per noi come marchio a causa del concetto di guida innovativo e progressivo. Guidiamo per lunghe distanze nel deserto con motori elettrici ed un convertitore di energia. Dal 2023 torneremo a gareggiare anche a Le Mans, e vedremo cos’altro arriverà in futuro. La FIA ha preso delle buone decisioni sul futuro della Formula 1, e anche la scorsa stagione è stata molto interessante. Ma ora, almeno per il momento, ci stiamo concentrando sulla Dakar e Le Mans”.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button