Attualità

Australia, migliaia di ragni creano ragnatele di un chilometro per sopravvivere all’alluvione

Adv

In Australia lo stato del Victoria è invaso da enormi ragnatele ai lati delle strade che ricoprono la vegetazione. Le ragnatele fittissime appaiono come un velo sottile mosso dal vento. Il fenomeno non è nuovo, ma non si era mai visto con queste dimensioni: sembra che una di queste ragnatele si estende per più di un chilometro quadrato lungo una strada.

Il fenomeno alla base di questo evento è noto come “ballooning”: questo tipo di ragno infatti vive sul suolo, ma in caso di necessità può spostarsi su alberi o arbusti più in alto, sfruttando il vento che gonfia le ragnatele per raggiungere i rami più elevati, sfuggendo quindi all’acqua. Negli ultimi giorni la regione è stata infatti colpita da un’alluvione, che ha quindi spinto migliaia di ragni a adottare questa strategia di sopravvivenza.

Il dottor il dottor Ken Walker, esperto di insetti del Museums Victoria, spiega infatti che: “I ragni terrestri devono alzarsi da terra molto rapidamente. La seta si snoda e si attacca alla vegetazione e così possono scappare: è come se fosse il loro apocalisse a cui sfuggire“

Seguici su Metropolitan Magazine

Adv
Adv
Adv
Back to top button