A poco meno di 50 ore alla chiusura del mercato, l’ Avellino è ancora alla ricerca di una punta da regalare a Capuano con Musa verso Milano per gli ultimi giorni di mercato.

L’Avellino vive un momento molto particolare. Tra calciomercato (e la questione Evacuo) e le beghe societarie, cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sulla situazione che stanno vivendo i lupi verdi dell’Irpinia. Una vera e propria nobile del nostro calcio che gioca, attualmente, in Serie C

Evacuo: cosa sta succedendo?

Dopo la frenetica giornata di ieri caratterizzata dalle beghe societarie è il mercato ora a farsi protagonista, con la questione Evacuo ancora a tener banco. Secondo le ultime voci vicine alla società irpina, l’attaccante classe ’82 ex Trapani e Parma non sarebbe mai stato trattato, dunque nessuna trattativa è stata mai intavolata per l’attaccante.

Nella giornata di ieri il vicepresidente Circelli si era detto disposto ad avallare l’acquisto di Evacuo anche se scettico sul suo reale arrivo. Scetticismo confermato anche dal viaggio di Musa a Milano che tenterà di trovare il profilo adatto per l’attacco biancoverde.

Calciomercato Avellino: Musa e Martone a Milano

Nella giornata di oggi Musa è in viaggio verso Milano per gli ultimi convulsi giorni di mercato, che porteranno il neo D.S. all’individuazione della pedina giusta per sostituire l’infortunato Charpentier, ormai fuori da diverse settimane. Avellino al lavoro quindi per dare a mister Capuano anche altri elementi in difesa e a centrocampo, ma il tempo è tiranno e non ne resta molto.

Con Musa, secondo voci vicine alla società, sembra stia salendo anche Martone, ma sembra senza alcuna autorizzazione della società, comportamento che alimenta la spaccatura tra i soci e le figure al loro interno e che non fa altro che complicare la già difficile situazione anche in chiave mercato, non garantendo un tranquillo proseguirsi delle trattative anche in senso di attrazione dei profili eventualmente interessati.

Non resta che attendere dunque novità dal calciomercato, con l’auspicio che in poco tempo possa porsi fine all’agognata caccia all’attaccante e che gli ultimi mesi di questa stagione vedano i lupi biancoverdi affrontare il campionato in maniera serena ottenendo l’obiettivo salvezza che, più di tutto, appare l’aspetto più importante.

Seguici su Metropolitan Magazine Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA