Balotelli, battuta sessista al Grande Fratello Vip contro la sua ex fiamma

balotelli-dayane-mello-grande-fratello-vip
Balotelli che indossa la maglia del Brescia (Getty Images).

“Quando sulla scena c’è uno come lui, succede sempre qualcosa”. Spesso i giornalisti sportivi avevano usato questo genere di frasi per commentare il valore tecnico di Balotelli nel mondo del calcio. Purtroppo i suoi modi ribelli e inadeguati l’hanno reso un classico bad boy, allontanato da ogni tipo di ambiente in cui si sia trovato. Forse un eccessivo attacco mediatico all’indirizzo dell’ex giocatore di Milan, Liverpool, Nizza e Brescia, che, però, non ha mai dato modo di rendere ingiustificato tutto questo. “Quando sulla scena c’è uno come lui, succede sempre qualcosa”, una frase che esprime anche la sua capacità di infrangere regole e di creare ambienti ostili. Famoso per le sue balotellate, l’ex Brescia si ritrova da otto mesi fermo e senza una squadra che voglia puntare su di lui. Il Genoa nello scorso mercato aveva fatto un tentativo per portarlo in rossoblu, per poi virare su giocatori più giovani. Non per questo Balotelli viene dimenticato. Un’apparizione al GF Vip è bastata per compiere un ennesimo passo falso e del tutto evitabile.

Balotelli, frecciatina a Dayane Mello

Super Mario si ritrova al GF Vip per fare una sorpresa al fratello Enock e agli altri concorrenti. Balotelli ha voluto lasciare il segno ancora una volta. Questa volta non è un gol memorabile come quello contro il Bologna con la maglia del Milan, ma è una giocata “sporca” nei confronti della sua ex fiamma, Dayane Mello. Parole sicuramente evitabili e fuori luogo quelle di Super Mario, che, senza troppi filtri, ha espresso così le voglie della concorrente del GF: “Dayanne mi vuole dentro e poi mi dice basta che mi fai male”.

Parole ascoltate da Signorini e anche dalla Dayanne Mello che ha replicato, sottolineando il carattere immaturo e per nulla fine del calciatore. “Preferisco non commentare, sinceramente non me ne frega, può fare solo battute del genere, altrimenti non ha altro di cui parlare”. Questa la replica della concorrente, rimasta basita e inorridita dalle parole di Balotelli. Un ennesimo episodio di grande immaturità di uno dei talenti mai esplosi nella storia del calcio, ma si sa che “Super Mario” non vuole apparire in nessuna maniera che non sia questa.

Seguici su Metropolitan Magazine

di Luigi Giannelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA