L’ultima puntata dello show della compagnia dei Khan è stato uno special che ha preso il nome di AEW Bash of the Beach, storico ppv della WCW. Ecco i risultati dell’evento.

AEW Bash at the Beach: continua la faida fra Moxley e l’Inner Circle

AEW Bash at the Beach
Moxley è sicuramente una delle attrazioni principali della compagnia – Fonte: allelitewrestling

I risultati e le nostre valutazioni di AEW Bash at the Beach, tenutosi il 15 gennaio al Watsco Center (Miami):

  • Kenny Omega e Adam “Hangman” Page hanno sconfitto i Young Bucks, i Best Friends e Santana e Ortiz divenendo i nuovi number one contender per gli AEW Tag Team Championship – valutazione del match: ***3/4
  • Cody accetta le condizioni di MJF; l’American Nightmare dovrà sconfiggere Wardlow in un cage match e subire dieci frustate in diretta – valutazione del promo: ***1/2
  • Hikaru Shida e Kris Statlander sconfiggono Brandi Rhodes e Mel (accompagnate sul ring da Luther) – valutazione del match: **1/2
  • Jon Moxley sconfigge Sammy Guevara. Dopo il match l’Inner Circle attacca Moxley e Jericho lo colpisce ad un occhio – valutazione del match: ***1/4
  • MJF,The Butcher and The Blade sconfiggono Dustin Rhodes, QT Marshal e Diamond Dallas Page – valutazione del match: ***
  • Pac sconfigge Darby Allin. Dopo il match Pac si proclama number one contender per l’AEW World Championship ma viene interrotto da Jon Moxley. I due si affronteranno settimana prossima – valutazione del match: ***1/4

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Pagina Facebook MMI Wrestling: https://www.facebook.com/mmiwrestling

Twitter Metropolitan Magazine Italia: https://www.twitter.com/MMagazineItalia

© RIPRODUZIONE RISERVATA