14.2 C
Roma
Maggio 13, 2021, giovedì

Beach volley, Circuito Brasiliano: buona la prima del 2021 per André/George

- Advertisement -

La sesta tappa maschile del Circuito Brasiliano 2020/2021 di beach volley ha decretato il trionfo di André/George. La coppia ha collezionato così il terzo successo stagionale sulla sabbia di Saquarema, confermandosi al comando della classifica. Il prossimo appuntamento del Circuito maschile si svolgerà dal 25 al 28 febbraio, mentre il fine settimana antecedente (18-21 febbraio) ci sarà la settima tappa femminile. Di seguito i risultati della sesta tappa maschile del Circuito Brasiliano 2020/2021.

IL CALENDARIO COMPLETO 2021 DI BEACH E SNOW VOLLEY

Sesta tappa Circuito Brasiliano: trionfo di André/George

André/George aprono il 2021 nel migliore dei modi, vincendo la sesta tappa del Circuito Brasiliano Open. Nell’arena di Saquarema, la coppia verdeoro si è imposta per 2-0 contro Guto/Arthur Mariano (21-14, 21-14). Terza posizione per Renato/Adrielson, che nella finalina per il bronzo hanno superato Oscar/Thiago al tie-break (16-21, 21-13, 15-10). Renato/Adrielson hanno ottenuto così il secondo podio in stagione, ripetendo la terza piazza ottenuta nella prima tappa di settembre. André/George, grazie alla vittoria, hanno ottenuto altri 400 punti e comandano la classifica stagionale con un bottino di 2160 punti totali. Alle loro spalle Evandro/Bruno Schmidt, con un punteggio complessivo di 2000.

I RISULTATI DELLA QUINTA TAPPA MASCHILE DEL CIRCUITO BRASILIANO

Le dichiarazioni dei protagonisti

André: “Questi risultati sono ciò che stiamo cercando. Rimanere in testa è molto più difficile che arrivarci e lavoriamo con l’obiettivo di rimanere tra i migliori. Puntiamo a conquistare ancora una volta il circuito brasiliano, ad essere due volte campioni, e il segreto è mantenere la costanza. Ci alleniamo con questa pressione per essere davanti, per indossare la maglia d’oro (leader della classifica), per cercare il campionato. Siamo in grado di affrontare bene queste condizioni, Ernesto (Vogado, allenatore del duo) prepara anche questo“.

George: “Penso la spiegazione sia il lavoro. Abbiamo una squadra che crede molto in noi e noi crediamo molto nella squadra. Perché questo non è solo il nostro lavoro, non solo di noi con Ernesto e Ricele (Waske, preparatore atletico), che sono quelli in vista, ma ci sono molte persone dietro. E penso che sia qualcosa di reciproco, ci fidiamo del loro lavoro, si fidano del nostro, ci crediamo e non c’è modo che possa andare male. Ovviamente non saremo in grado di mantenere quella costanza per sempre, ma se si lavora penso si possa rimanere lassù“.

Credit foto qui

Articolo a cura di Deborah Sartori

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -