Pallavolo

Beach volley e Tokyo 2021: nuove date per la qualificazione

Dopo l’approvazione del CIO e del Consiglio di amministrazione della Federazione internazionale, la FIVB ha annunciato le nuove date per la qualificazione dei Giochi Olimpici di Tokyo riprogrammati nel 2021.

I giochi sono slittati di un anno e non solo… anche le date per la qualificazione.
La nuova deadline tramite ranking è stata posticipata dal 14 giugno 2020 al 13 giugno 2021; inoltre gli ultimi pass disponibili per la qualificazione saranno assegnati durante le finali della Continental Cup spostata anch’essa di un anno – in particolare nella settimana dal 21 al 27 giugno 2021– .
Il ranking Olimpico definitivo sarà pubblicato il 14 giugno 2021.

Photo credits: web

Non cambia il sistema di qualificazione

La formula per potersi qualificare rispecchia la precedente: i posti saranno assegnati alle squadre che parteciperanno a minimo di 12 eventi in entrambe i percorsi di qualificazione e i migliori 12 risultati di una coppia saranno conteggiati per la loro classifica Olimpica.  

Il nuovo sistema si basa su una previsione del futuro calendario del World Tour con un numero minimo di eventi a 3 , 4 e 5 stelle in programma fino al 13 giugno 2021. 

Saranno in gara 24 coppie maschili e 24 coppie femminili e tutti i posti ottenuti in precedenza non verranno alterati.
Gli italiani Paolo Nicolai e Daniele Lupo non perderanno il posto faticosamente conquistato. Cosi come tutte le altre nazioni gia’ qualificate ( nel torneo femminile Giappone, Canada, Spagna e Lettonia e in quello maschile Giappone, Russia e Lettonia ).

Le date indicate dalla FIVB per la qualificazione Olimpica sono formulate in funzione all’andamento della curva epidemiologica del covid-19. Per non perderti gli aggiornamenti, su eventuali spostamenti in termini di date, seguici sul nostro sito: www.metropolitanmagazine.it

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button