Tornano la paura ed il panico nella capitale del Libano. A Beirut, infatti, si è propagato un nuovo incendio, che ha fatto ricadere la capitale in un clima di terrore e sconcerto, dopo che lo scorso 4 agosto una forte esplosione ha provocato la morte di circa 200 persone.

Beirut di nuovo in fiamme

Sul lungomare della capitale del Libano, nella zona di Beirut Souks, è scoppiato un nuovo incendio. Come riporta un video pubblicato dalla giornalista di Sky News, Salman Andary, le fiamme hanno avvolto un edificio, che si trova di fianco all’hotel Hilton, e famoso perche progettato dall’archistar Zaha Hadid. Si proprio lei la designer irachena morta nel 2016 e vincitrice di due prestigiosissime riconoscimenti internazionali quali il Premio Pritzker ed il Premio Stirling.

Beirut incendio ph. credit: Web
Beirut incendio ph. credit: Web

Paura per le nuove fiamme

I media libanesi hanno riferito che l’incendio, scoppiato questa mattina nella zona cosiddetta dei Mercati , è stato domato. Le cause del rogo non sono state ancora rivelate e restano sconosciute. Il nuovo incendio che ha devastato questo palazzo di stile futuristico al centro della Capitale libanese, è andato completamente distrutto. Negli ultimi giorni ripetuti incendi avevano colpito anche il porto di Beirut.

Seguici su:

Facebook

Instagram

Twitter

© RIPRODUZIONE RISERVATA