MovieNerd
Trending

Better Call Saul 6: crossover con Breaking Bad?

Il gran finale di Better Call Saul potrebbe prevedere l’agognato crossover con Breaking Bad.
Forse i fan, dopo anni di richieste e speranze, vedranno tornare sullo schermo Bryan Cranston e Aaron Paul.


La (forse) conferma da parte dei creatori delle due serie

Better Caul Saul, la fortunata serie, prequel di Breaking Bad, sta per giungere al termine.
Sin dall’inizio della serie i fan si sono chiesti se Bryan Cranston e Aaron Paul avrebbero avuto modo di comparire nel corso delle stagioni.
Finora i co-creatori di Better Call Saul, Vince Gilligan e Peter Gould, hanno taciuto sul possibile crossover, ma, adesso che si avvicina il finale, le cose potrebbero cambiare.
I creatori potrebbero aver confermato l’incontro tra i due universi durante un’intervista.
Come ha detto Gilligan“Sarebbe un dannato peccato se lo spettacolo finisse senza che Cranston e Paul apparissero, vero?”. In seguito ha aggiunto: “L’avere sentito qui per la prima volta”.

L’agognato crossover potrebbe non essere come i fan immaginano

Con l’arrivo della sesta e ultima stagione, che sarà divisa in due parti, in anteprima il 18 aprile su AMC, anche Better Call Saul chiuderà il sipario. Ma mentre la serie spin-off di successo di AMC si avvicina alla linea temporale del suo predecessore, Gould afferma: “Se mai accadrà, è in questo momento che queste due serie iniziano a incrociarsi”.
E già si parla del ritorno di Bryan Cranston e Aaron Paul, rispettivamente Walter White e Jesse Pinkman. Non è chiaro, però, se i due attori riprenderanno gli stessi ruoli in Better Call Saul. Come dichiarato da Gould: “Questi due mondi si incrociano in un modo che non avete mai visto prima, questo è certo”.

I due attori principali avevano già ripreso i loro ruoli nel film El Camino, pellicola collegata a Breaking Bad, nel 2019. Ed altri attori, come Giancarlo Esposito e Jonathan Banks, hanno ripreso i rispettivi ruoli di Gustavo Fring e Mike Ehrmantraut, in Better Call Saul.

Beatrice D’Uffizi

Seguici anche su Instagram:  https://www.instagram.com/metropolitanmagazineit

Adv

Related Articles

Back to top button