BEYOND BLACKSAD: il noir diventa bestiale

Beyond Blacksad è la mostra allestita grazie alla collaborazione tra l’Istituto Cervantes di Roma e l’ARF! Festival, dedicata all’illustratore e animatore spagnolo Juanjo Guarnido e alla sua opera, Blacksad. Noi di InfoNerd abbiamo già visitato la mostra, inaugurata lo scorso 16 maggio e prevista fino al 29 giugno, e vogliamo portarvi a fare un piccolo giro nell’incredibile mondo del detective felino.

Pensando a come poter descrivere in poche parole Blacksad, fumetto nato dall’incontro tra lo sceneggiatore Juan Dìaz Canales e Juanjo Guarnido, il risultato sarebbe forse qualcosa di assurdo: animali antropomorfi, dalle sembianze vagamente disneyane, catapultati all’interno di un mondo impregnato di un’atmosfera marcatamente noir.

Il fumetto racconta le avventure di John Blacksad, detective in pieno stile hard boiled, duro e misterioso, ma che, diversamente al solito, ha un inconfondibile muso da gatto nero.

Blacksad infonerd
(foto dal web)

In una New York abitata da ogni genere di animale, si intrecciano storie nelle quali i richiami e gli stereotipi del genere noir fanno da padrone, mentre il nostro detective si destreggia in quella che lo stesso fumetto definisce una giungla metropolitana.

 Per quanto questi elementi possano sembrare distanti tra loro, si riuniscono invece in un perfetto equilibrio, credibile fino all’inverosimile, grazie alla maestria che il suo illustratore ha saputo dimostrare nel disegnarlo.

Juanjo Guarnido, l’illustratore, animatore e fumettista al quale è dedicata la mostra in questione, ha una carriera titanica alle spalle: partito da Granada per approdare alla Marvel e poi alla Disney, fino ad arrivare a ricoprire il ruolo di capo animatore per il personaggio di Sabor in Tarzan, è però grazie all’incontro con Canales che arriverà nel 2000 a pubblicare il primo dei 5 volumi attualmente usciti di Blacksad (Da qualche parte con le ombre).

Da un’esperienza voluminosa e un talento fuori dal comune, Guarnido è quindi riuscito a creare l’incredibile mondo che troviamo tra le pagine di Blacksad: una perfetta miscela tra realismo e grottesco che da vita a qualcosa che difficilmente si vede altrove.

Blacksad infonerd
(foto dal web)

Grazie all’attenzione quasi maniacale ai dettagli per le ambientazioni, una regia dinamica e sorprendente, ed una padronanza del colore ad acquerello da lasciare senza fiato, ogni tavola di Blacksad è un piccolo quadro in grado di ricreare atmosfere e suggestioni straordinarie.

Ed è ciò che ritroviamo nella mostra Beyond Blacksad, dove le tavole selezionate sono un magnifico esempio di ciò che il lavoro di Guarnido è in grado di suscitare: colori incredibili e personaggi unici, perfettamente fusi in un mondo che inevitabilmente rapisce chiunque sia così fortunato da entrarvi in contatto.

E’ proprio nei personaggi infatti, un altro grande punto di forza dell’opera. Come detto dallo stesso disegnatore durante l’incontro avvenuto all’inaugurazione, un grande ruolo è svolto dalla caratterizzazione dei protagonisti di questo mondo.

Blacksad infonerd
(foto dal web)

Avendo a disposizione una realtà fatta di animali antropomorfi, è un processo che parte dalla scelta della specie in relazione al ruolo da svolgere, per finire con i piccoli dettagli che possono essere ricondotti alle caratteristiche animali e che aiutano la recitazione dei personaggi.

Un lavoro che Guarnido e Canales sono riusciti a portare a termine nel migliore dei modi.

Piccola sorpresa di questa mostra è poi una piccola selezione di tavole tratte dalla nuova opera alla quale Guarnido sta lavorando, dal titolo Les Indes Fourbes, non ancora pubblicato.

E allora ringraziamo l’ARF! Festival e l’Istituto Cervantes di Roma per averci permesso di vedere dal vivo le opere di questo grande maestro del fumetto, invitando tutti voi a visitarla, se possibile, fino al 29 giugno.

Les Indes Fourbes

Immagine 1 di 14

(ph credits: Antea Ruggero)

Vi lasciamo quindi con una gallery che rappresenta un piccolo assaggio di ciò che offre la mostra e che descrive, almeno in parte, la meraviglia del mondo illustrato di Blacksad.

Antea Ruggero

LEGGI tutti gli articoli dell’autrice

Seguici anche su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA