Cinema

“Black Adam”, Dwayne Johnson contro Superman evento mondiale

È tornato l’antieroe. Compariva nei fumetti tra fulmini e saette, investito dei poteri del Tuono dell’antica magia. E con un paio di orecchie a elica, dice di se: Non sono un malvagio“. Bisogna credere a Black Adam. Austero come un dio mitologico, capace di volare, forte come un divo del wrestling che avanza a scazzottate, ma il suo cuore non è puro. La saga arrivata all’undicesima pellicola, vive e si rinnova grazie a Dwayne Johnson, altrove chiamato ‘The Rock‘, che fa del suo muscoloso personaggio, la creatura in bilico “tra fare la cosa giusta e fare cio’ che deve essere fatto”. “Black Adam” dal 21 Ottobre al cinema.

Dalla Casa Bianca all’Olimpo

“Black Adam”, Trailer italiano da Youtube

Quando Teth Adam, ridotto in schiavitù, pronuncia la parola magica “Shazam“, si trasforma in Black Adam. E gli vengono conferiti i poteri degli antichi egiziani come lui. Questo raccontano i fumetti DC Comics creati da Otto Binder e C.C. Beck. Nel 2600 avanti Cristo, nell’antica Kahndaq città nata ancor prima di Roma, il leggendario protagonista annienta un sanguinario re che vuole estrarre lEternium, minerale dai misteriosi poteri. Il cui scopo è quello di costruire una corona demoniaca trasformandosi in onnipotente. 5000 anni dopo Black Adam torna sulla Terra, invocato il suo spirito da Adrianna e il figlio Amon, in cerca della corona di Eternium in degli scavi. Mentre vengono aggrediti dall’organizzazione criminale Intergang. Il regista di questo cinecomic 2022 è Jaume Collet-Sera.

La tutina verde è cucita addosso a Dwayne Johnson. Che del suo combattente ne incarna non solo il fisico, ma la personalità: “Black Adam e’ entrato nel mio Dna quando ero molto giovane. Amavo i fumetti e sono sempre stato un ragazzo della DC (Detective Comics)”. E pensare che l’attore ex wrestler statunitense, aveva considerato l’ipotesi della candidatura alle presidenziali Usa del 2024. “Una candidatura alle elezioni presidenziali nel prossimo futuro è qualcosa che potrei prendere in considerazione, se è quello che vogliono le persone”, disse. Ma al momento, stando al giornale “Variety“, Johnson ha deciso di rimandare: “Amo il mio Paese e i suoi cittadini, ma amo anche essere un papà: questo è un momento fondamentale nella crescita delle mie figlie, e sono ben consapevole di essere stato poco presente per molti anni a causa degli impegni“.

Lo spoiler su Black Adam

Il Dr. Fate, impersonato nel film da Pierce Brosnan, fa parte della Justice Society sulle tracce di Black Adam, e dice: “La mia visione mi ha mostrato il futuro. Hai due possibilità: puoi essere il distruttore di questo mondo oppure il suo salvatore. Sta a te decidere“. Il protagonista, antieroe che non manca però di arroganza, è solito ribadire che nessuno al mondo, a suo avviso, è in grado di sconfiggerlo. La scenografia del film è curata da Tom Meyer. E si concentra soprattutto sulla città, a metà tra Il Cairo e Bangkok. Dove gli effetti speciali accompagnano ogni azione. La Warner Bros che distribuisce il film, ha deciso di propagandare, senza segreti, l’incontro-evento dell finale della pellicola: il ritorno di Henry Cavill, ‘l’Uomo d’Acciaio‘ nei panni di Superman. E di certo, fra Black Adam e Supermannon sarà una battaglia sfuggente, ma una relazione che punta su veri equilibri. Anche “The Rock“, con una mossa studiata, ha pensato anche lui, di anticipare il contenuto prima dell’uscita del film, rivelando ciò che succede subito dopo i titoli di coda.

Nella scena originariamente apparsa, Superman compariva senza mostrare il suo volto. Una “gag” giustifica anche dalla particolare condizione di Cavill, non più parte del progetto DCEU. Ma lo stesso Dwayne Johnson pare abbia convinto la dirigenza a reintegrarlo nell’universo cinematografico di DC con il ritorno nel nuovo “Black Adam“. Così arriverà in scena emergendo dalla polvere alzata in volo. E vedere Superman scontrarsi con The Rock, sarà molto più di una lotta. Impari o no, che vinca il migliore.

Federica De Candia Seguici su Google News

Back to top button