Calcio

Boban licenziato dal Milan. Il prossimo sarà Maldini?

Zvone Boban si separa dal Milan. La notizia shock del licenziamento dell’ex calciatore dei rossoneri arriva dopo le dure dichiarazioni del croato. Quelle parole, infatti, non sono piaciute alla proprietà milanista che, supportata da risultati sportivi poco esaltanti, sembra essersi decisiva ad attuare una clamorosa rivoluzione prima della fine di una stagione turbolenta. Dopo il croato, potrebbe essere il turno di Paolo Maldini. Una vera e propria “strage”.

Boban, addio al Milan

Due giorni fa si è svolto un summit tra Zvone Boban e Ivan Gazidis. Secondo quanto riportato da “calciomercato.com“, ci sarebbe l’ipotesi molto concreta di un addio anticipato prima della fine di questa stagione sportiva. Le dichiarazioni del croato, rilasciate alla “Gazzetta dello Sport“, non sono state ben digerite dalla dirigenza milanista. Il rapporto tra le parti è virtualmente terminato e si tratta su una separazione che non dovrebbe essere morbida. I legali del croato sono a lavoro per far valere le ragioni dell’ex calciatore del Milan.

Ieri Boban ha salutato tutta la squadra durante l’allenamento ed è attesa a breve l’ufficialità della separazione con il Milan. L’addio del croato mette in discussione anche Paolo Maldini? L’ex capitano dei rossoneri è sotto osservazione: il suo Milan non ha soddisfatto le aspettative della dirigenza. Anche Ricky Massara potrebbe salutare. Una vera e propria rivoluzione…

Back to top button