Attualità

Bollettino Coronavirus Italia, Abruzzo rischia zona rossa

Il nuovo bollettino Coronavirus del Ministero della Salute della giornata del 17 febbraio 2021 segnala oggi 12.074 nuovi contagi, un incremento quindi rispetto a ieri, in cui si contavano 10.386. Salgono a 369 i decessi. I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono 294.411, con l’indice di positività che si attesta al 4,1%. Lo rende noto il bollettino quotidiano del ministero della Salute. Sono, poi, 16.519 i dimessi/guariti, per un totale di 2.268.253. Sono 2.043 le persone ricoverate in terapia intensiva (-31 rispetto a ieri). Il totale dei ricoverati con sintomi è pari a 18.274, in calo. Le regioni più colpite rimangono ancora Lombardia con 1.764 casi), Campania con 1.575, ed Emilia Romagna con 1.025.

Abruzzo: peggiora sempre di più, probabile zona Rossa

L’Abruzzo invece continua a peggiorare. Secondo il nuovo bollettino Coronavirus, il numero dei pazienti affetti da Covid-19 ricoverati in ospedale è alto. Nelle ultime ore infatti si registrano 15 nuovi ricoveri, che fanno salire il totale a 615. Per vedere numeri così alti bisogna tornare alla metà di dicembre 2020, quando il trend era in calo dopo il picco di novembre. Una settimana fa erano 548, due settimane fa erano 474. Il tasso di occupazione delle terapie intensive è 33,3%, a fronte di una soglia di allarme pari al 30%. Al momento è la regione che più ha una situazione critica e potrebbe finire tutta in zona rossa.

Back to top button