Esteri

Bolsonaro è positivo al coronavirus

Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro è risultato positivo al coronavirus. Lo ha annunciato lui stesso in un messaggio diffuso in televisione. Bolsonaro, che ha 65 anni, si era sottoposto al tampone dopo aver riscontrato alcuni sintomi riconducibili alla COVID-19. Bolsonaro da mesi cerca di sminuire la gravità dell’epidemia nel paese, dove sono stati registrati più di un 1,6 milioni di contagi e 65.631 morti, paragonando il virus a una semplice influenza e continuando a partecipare a eventi pubblici senza indossare la mascherina e senza mantenere la distanza di sicurezza con le altre persone.

Bolsonaro, che da sempre ha minimizzato sui rischi eventuali del Covid, ha affermato davanti ai suoi sostenitori, accorsi fuori dalla residenza presidenziale nella capitale Brasilia di sentirsi bene. Dopo l’incontro di marzo con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, Bolsonaro si era sottoposto a tre test, poi pubblicati a maggio dalla Corte suprema brasiliana, risultati tutti negativi.

Da quel momento il leader brasiliano non si sarebbe sottoposto a ulteriori esami, non contando l’ultimo di cui si stanno aspettando i risultati in giornata. Ieri intanto è stato posto il veto sull’obbligatorietà dell’utilizzo delle mascherine nelle carceri brasiliane, nelle quali si contano circa 700 mila detenuti.

Poco dopo, i dubbi sollevati da Cnn e Estado de Sao Paulo, secondo i quali il presidente mostrerebbe diversi sintomi riconducibili al coronavirus. Febbre alta, si parla addirittura di 38 gradi e tasso di ossigenazione del sangue al 96%. Inoltre avrebbe anche assunto dosi di idrossiclorochina. Il leader politico sarebbe stato sottoposto al tampone nell’ospedale militare di Brasilia.

Nel pomeriggio di ieri, durante il consueto incontro con i suoi sostenitori nel giardino del Palácio da Alvorada, sua residenza ufficiale, ha confermato di essersi sottoposto sia alla radiografia ai polmoni che al test per accertare o meno l’eventuale positività. La risonanza magnetica polmonare non avrebbe comunque evidenziato nulla di preoccupante, il polmone è pulito. Tutti gli impegni di governo sono stati per il momento annullati. Il presidente aveva poi detto ai giornalisti di sentirsi molto meglio e di non avere più febbre né sintomi.

Adv

Related Articles

Back to top button