Boomdabash, “Don’t Worry” è l’album della speranza

Si è tenuta giovedì 3 dicembre 2020 su Zoom la conferenza stampa che vede protagonisti i Boomdabash per presentare il loro nuovo album Don’t Worry (Best Of 2005-2020).
Dopo il grande successo dell’omonimo singolo, entrato ormai nelle case di tutti gli italiani per la sua nota di speranza e positività in questo clima natalizio particolare, i Boomdabash sono pronti per l’uscita del loro nuovo album l’11 dicembre 2020.
A distanza di più di due anni la band reggae formata da Biggie Bash, Payà, Blazon e Mr. Ketra è pronta a regalare ai fan un sunto dei loro più grandi successi in questi 15 anni di carriera.

Don’t Worry è stato il brano che ha inaugurato la pubblicazione del nuovo disco. Pezzo diverso dal classico ritmo tipico del gruppo salentino, Don’t Worry è un inno alla speranza, scritto un anno fa ma costretto a rimanere nel cassetto fino ad oggi a causa del covid-19.
Abbiamo deciso di far uscire il brano ora perché, anche se non è stato scritto, come potrebbe sembrare, in risposta al momento storico che stiamo vivendo, è un brano che richiama fortemente alla speranza, di cui oggi abbiamo fortemente bisogno“.

Boomdabash, 15 anni di musica

All’interno della raccolta che, come specificato dai Boomdabash, è un viaggio nato “per i nostri fan ma anche per chi ci conosce da poco, per fargli conoscere le nostre origini“, 22 brani che ripercorrono la storia di questo gruppo ormai largamente affermato nel panorama della musica italiana.
Tra questi le grandi hit delle nostre ultime estati: Mambo salentino, Karaoke, Barracuda, Non ti dico no. Ma non c’è solo passato in questo album.

L’ultima raccolta dei Boomdabash in uscita l’11 dicembre conterrà ben tre inediti: Don’t Worry, già uscito e apprezzato, Marco e Sara e Nun tenimme paura con Franco Ricciardi.
Proprio in merito a quest’ultimo brano, i Boomdabash hanno affermato che “è un pezzo autobiografico, in cui abbiamo voluto aprirci a nuovi panorami musicali, oltre che collaborare con un artista come Franco Ricciardi, rappresentante della musica napoletana e neomelodica da noi molto amata“.

Boomdabash – per gentile concessione dell’Ufficio stampa Moioli Christian

Boomdabash: “Non perdete la speranza”

Marco e Sara è invece un brano in cui tornano i ritmi reggae tanto cari ai Boomdabash. E’ una canzone che attraverso la storia d’amore dei due protagonisti lancia un messaggio di positività: non importa quante siano le difficoltà, l’amore e i valori genuini ci aiuteranno a superare tutto.
In un clima di perdizione come quello di oggi i Boomdabash ci dicono di continuare a lottare per i nostri sogni, di continuare a sperare, a rimboccarci le maniche e a pensare positivo perché solo così la vita ci sorriderà.

Loro stessi hanno affermato di aver ricevuto tante batoste, tanti “No” e tanti “Non ce la farete mai“. Eppure oggi sono arrivati in alto grazie al talento, alla passione e ai valori positivi che trasmettono con le loro canzoni. Tra i tormentoni estivi degli ultimi anni i brani dei Boomdabash compaiono sempre; anche se, come ci dice Ketra, non è propriamente giusto definire “tormentone” un brano che si ha piacere di ascoltare in continuazione.
Perché questo sono i Boomdabash: un gruppo di ragazzi che da vent’anni lavora con e per la musica e di cui oggi la musica non può più fare a meno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA