Formula 1Motori

Bottas torna in pista a Imola con le Pirelli da 18

Bottas tramite un post su Twitter ha fatto sapere che oggi proseguirà il lavoro di sviluppo delle gomme ribassate Pirelli. I test si svolgeranno a Imola all’autodromo Enzo e Dino Ferrari, con la Mercedes W09. Valtteri ha finalmente l’occasione di tornare alla guida di una F1 dopo lo spaventoso incidente di domenica nel quale è rimasto coinvolto da George Russell.

Bottas prova le gomme da 18

Valtteri Bottas torna al volante di una Formula 1 dopo l’incidente che lo ha visto coinvolto alla curva del Tamburello nel corso del GP del Made in Italy e dell’Emilia Romagna. Il contatto causato da George Russell con la Williams ha anche determinato la sospensione della corsa con la bandiera rossa. La W12 del pilota finlandese è distrutta, ma almeno ha protetto Valtteri da conseguenze più gravi.

Il finlandese tuttavia oggi ha l’occasione per cancellare il brutto ricordo di domenica portando avanti i test Pirelli che la Casa milanese ha programmato da ieri per lo sviluppo delle gomme da 18 pollici.

Valtteri ha voluto il volante della Mercedes W09 mule car che ieri è stata guidata per 130 giri da Lewis Hamilton: il campione del mondo. Hamilton è solitamente restio al lavoro dei test, ma è parso molto interessato a questa sessione di sviluppo delle gomme ribassate. Il campione del mondo ha dato la sensazione piuttosto chiara di voler continuare la sua carriera ancora un anno, in modo da poter saggiare le nuove monoposto a effetto suolo che saranno introdotte nel 2022.

Bottas all’Enzo e Dino Ferrari trova condizioni ideali, dal momento in cui splende un bellissimo sole e c’è finalmente una temperatura che ricordi la primavera, dove il weekend di gara è stato caratterizzato da freddo e pioggia domenicale. Rimaniamo tutti in attesa di sapere come si troverà Bottas con le gomme ribassate da 18.

Giacomo Cattani

Back to top button