Calcio

Brescia, Inzaghi sarà il nuovo allenatore: a breve l’ufficialità

Brescia e Filippo Inzaghi promessi sposi per il prossimo campionato di Serie B. Il tecnico, dopo aver bevuto dal calice amaro della retrocessione in cadetteria con il suo Benevento, non è rimasto in terra campana chiudendo un biennio piuttosto positivo. Nel campionato 2021/22, il mister piacentino siederà, a meno di clamorosi colpi di scena, sulla panchina dei lombardi che, a loro volta, hanno dovuto incassare l’addio di Josep Clotet.

Brescia ed Inzaghi: la certezza in giornata?

Entrambi i fratelli cambieranno panchina. Tutti e due, verosimilmente, approderanno in Lombardia. Mentre Simone Inzaghi ha lasciato la Lazio per firmare con l’Inter campione d’Italia, Filippo Inzaghi si è separato dal Benevento per scendere di categoria e legarsi, molto probabilmente, con il Brescia di Massimo Cellino. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il mister avrebbe già visitato il centro sportivo di Torbole Casaglia nella mattinata di ieri dissipando ogni dubbio residuo sul progetto delle Rondinelle. I lombardi, quindi, affideranno la panchina al mister che, non più tardi di due stagioni fa, dominò la Serie B con il Benevento. La firma e l’ufficialità sarebbe potuta arrivare ieri ma, sembra strano, per questioni scaramantiche è slittata. Oggi dovrebbe essere il giorno giusto per celebrare in via definitiva il nuovo matrimonio. Filippo Inzaghi troverà immediatamente la sua ex squadra durante il torneo cadetto.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button