Il Brescia si muove sul mercato: ufficiale Skrabb, quasi fatta per Zajc

La batosta con la Sampdoria pone l’attenzione sul mercato, Corini cerca le pedine giuste per sistemare il suo Brescia. Intanto, finalmente, è ufficiale l’acquisto di Skrabb e si avvicina il trequartista sloveno.

Il Brescia si prepara a lavorare sul terreno del calciomercato per rinforzare la rosa in vista della corsa verso la salvezza. Corini può sorridere.

LA CRISI DEL BRESCIA E IL MERCATO

L’imperativo per il Brescia è tornare subito sul mercato. Sembra finita la magia portata dal ritorno in panchina di Eugenio Corini. Le Rondinelle sono in grossa difficoltà e la gara con la Sampdoria ha accentuato il periodo negativo della squadra. Mentre la classifica inizia pericolosamente ad allungarsi, Cellino ha capito che non c’è più tempo da perdere: le Rondinelle vanno rinforzate subito prima che sia troppo tardi. Il primo colpo, annunciato da tempo, è quello del finlandese Skrabb. L’ex Norrkoping era già giunto una settimana fa per sostenere le visite mediche. L’accordo tra le due società era stato trovato ma dettagli burocratici hanno fatto slittare l’ufficialità dell’affare. Finalmente, dopo una settimana di attesa, Skrabb ha potuto unirsi al gruppo e iniziare gli allenamenti agli ordini di mister Corini.

Risultati immagini per skrabb brescia
Ecco l’immagine pubblicata dal Brescia Calcio per dare il benvenuto al nuovo centrocampista Simon Skrabb.
Credits: fantacalcio.it

Un colpo importante quello del nazionale finlandese ma che non risolve i problemi nella rosa bresciana. Innanzitutto, c’è da sfoltire. La numerosa schiera di esuberi è pronta a lasciare Brescia ma non tutti sono facilmente sistemabili. Corini sta lavorando con una rosa ampia, composta da molti elementi che non fanno più parte del progetto. L’aspetto primario è piazzare almeno un trequartista di quelli presenti in rosa, in modo da liberare lo slot per il nuovo colpo. Da lì, potrebbe prendere vita il mercato del Brescia, che completerebbe, poi, i tasselli mancanti.

ALMENO DUE COLPI

Il primo indiziato a lasciare Brescia è Morosini. Il centrocampista offensivo, dopo aver trovato un pò di spazio nella parte iniziale di stagione, è finito in fondo alle gerarchie di Corini. Ha molto mercato in serie B e, a meno di clamorose sorprese, dovrebbe accasarsi all’Ascoli. Anche in questo caso, però, il tutto dipende da un’uscita. I marchigiani, infatti, stanno tentando di piazzare Ninkovic, stanchi anche degli eccessi comportamentali del giocatore. A quel punto, liberata una slot in rosa, daranno l’assalto decisivo a Morosini. Una cessione che, a sua volta, permetterà al Brescia di annunciare il sostituto che, salvo ripensamenti, sarà Miha Zajc. L’ex Empoli è stato già bloccato da qualche giorno e sembra aver vinto la concorrenza rappresentata da Riccardo Saponara. Il trequartista sloveno, reduce da un infortunio alla caviglia, costerà 3.5 milioni di euro dal Fenerbahce.

Risultati immagini per tavernier rangers
Il capitano dei Ranger Tavernier, la prima scelta per rinforzare il ruolo di esterno basso della difesa di Corini.
Credits: Rangers News

Sistemata la situazione del trequartista, Cellino si concentrerà sull’altro colpo assolutamente necessario, che è quello del terzino sinistro. Ad oggi, si sono alternati ben 3 giocatori da quella parte e nessuno di loro ha pienamente convinto. Sono due, attualmente, i candidati al ruolo, entrambi apprezzati da Corini. Il favorito è Adam Masina, vecchia conoscenza del nostro campionato vista la sua esperienza al Bologna. Attualmente al Watford, l’italo-marocchino sta trovando sempre meno spazio e non disdegnerebbe un ritorno in Italia. L’altro nome, che sarebbe anche la prima scelta, è il terzino dei Rangers Tavernier, impiegabile su entrambe le fasce. Tuttavia, essendo anche il capitano dei “protestanti” di Glasgow e con la Roma sulle tracce di Barisic, strapparlo a Gerrard sembra molto complicato.

Successivamente, la società lombarda si concentrerà sulle altre cessioni. Escluse, almeno per ora, le partenze dei big, con Tonali e Cistana comunque seguiti dal Napoli e da altre big, uno dei maggiori candidati resta Alfredo Donnarumma. L’ex capocannoniere dello scorso campionato di B, ha tantissimo mercato e nelle ultime ore sembra avvicinarsi un suo ritorno alla Salernitana. In granata, il calciatore, ha disputato due discrete stagioni ma non tra le migliori della sua carriera. Concretizzate le cessioni degli esuberi, negli ultimi giorni, se non nelle ultime ore di mercato, il Brescia andrà a caccia, probabilmente, anche di un centravanti. Ancora poche certezze sui nomi, ma c’è la volontà di affiancare una punta a Mario Balotelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA