Metropolitan Today

Brexit: tre anni fa il Regno Unito salutava l’UE

Brexit: tre anni fa, il Regno Unito salutava l’Unione Europea. Ma non solo: numerosi altri eventi ricorrenti in questo terz’ultimo giorno di marzo: dala scoperta del Canada, all’inaugurazione della Royal Albert Hall of Arts and Sciences.

Brexit: cos’è semanticamente?

Il significato del termine Brexit indica l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Il termine in questione, deriva dalla crasi di due parole inglesi: BritainGran Bretagna – ed exit, uscita. Una terminologia che è entrata a far parte nel linguaggio comune. Il terimente è usualmente usato per esprimere concetti implicanti ironia, o per delineare, uno stato di profonda incertezza.

Brexit - Photo Credits: iusitinere.it
Brexit – Photo Credits: iusitinere.it

La decisione del Regno Unito, risale al 23 giugno 2016: il Referendum in questione, determinò la scelta degli inglesi di abbandonare l’UE, per sempre. Il 29 marzo 2017, Theresa May, primo ministro britannico, si appella all’Articolo 50 del trattato di Lisbona: così facendo, presenta una notifica che, testimonia, l’uscita del Paese dall’Unione Europea.

Articolo 50: cosa dice?

L’appello all‘Articolo 50 utilizzato dalla Gran Bretagna per notificare la decisione dall’UE, dice che ogni stato membro può ritirarsi dall’Unione Europea: ciò deve accadere in conformità delle proprie regole costituzionali. Qualora si decida per questa risoluzione, lo Stato è in dovere di informare il Consiglio Europeo circa la sua intenzione. In seguito, dovrà negoziare un accordo in vista del suo ritiro e porre una base giuridica per determinare i futuri rapporti con l’UE.

Brexit: conseguenze economiche e politiche

Il fenomeno Brexit ha creato, per lo più, conseguenze politiche: David Cameron, si dimette dal ruolo di Primo Ministro A sostituirlo, è Theresa May fino alla primavera 2019, quando è subentrato Johnson. Lo scossone dovuto al divorzio europeo risveglia gli animi scozzesi: la Scozia, infatti, richiede un referendum sull’indipendenza ma, non solo: si fa sentire anche il governo spagnolo, chiedendo il controllo congiunto di Gibilterra. Per quanto riguarda le conseguenze economiche, la Bank of England ha cercato subito di reindirizzarsi, prendendo misure di emergenza: in primis, il taglio dei tassi di interesse ponendo un blocco ad una eventuale recessione dell’economia inglese.

Dal Regno Unito alla scoperta del Canada

Un altro evento storico segna il 29 marzo: nel 1476 il navigatore di origini campane Giovanni Caboto – noto agli anglofoni come John Cabot– diviene cittadino di Venezia. Esploratore dell’intero globo, perseguì l’opera di Cristoforo Colombo: il 24 giugno 1497, scoprì, infatti, il Canada.

Inaugurazione Royal Albert Hall of Arts and Sciences

Planiamo di nuovo nel Regno Unito per ricordare, stavolta, un evento artistico. Il 29 marzo 1871, fu inaugurata a Londra la Royal Albert Hall of Arts and Sciences. La sala da concerti, fu voluta dal principe Alberto di Sassonia; all’interno si sono esibiti grandissimi artisti del panorama internazionale: Frank Sinatra, i Queen, i Led Zeppelin, Eric Clapton e Ludovico Einaudi.

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Back to top button