Sebastien Buemi, sotto contratto con Toyota nel WEC, dovrà scegliere quale gara correre tra la Sebring 1000 Miglia e l’E-Prix di Sanya. Ma Rob Leupen non ci sta: vuole una risposta al più presto.

Buemi WEC– Formula E e WEC: un binomio che, ancora una volta, non sembra trovare una quadra. Il problema della sovrapposizione date nei calendari Formula E e WEC torna all’ordine del giorno, con pesanti strascichi e celati attacchi da ogni fronte. Stavolta, infatti, il protagonista è Sebastien Buemi, finito nell’occhio del ciclone Toyota per non aver assicurato Toyota al 100% di correre la prestigiosa 1000 Miglia di Sebring.

La gara, prevista per il 21 Marzo 2020, cadrà infatti in concomitanza con l’ePrix di Sanya, chd Buemi ordinariamente dovrebbe correre con il team Nissan eDams. Un problema simile, nel mese di luglio, aveva toccato il pilota di Virgin Racing Sam Bird; per Buemi, però, la situazione appare decisamente più controversa.

Buemi WECQuel contratto con Toyota che fa discutere

Sebastien Buemi, con Alonso e Nakajima in Toyota, si è laureato campione della World Endurance Championship del 2018/2019. Per lui, infatti, spiccano tra tutte le due magnifiche vittorie nella 6 Ore di Spa, e nella 24 Ore di Le Mans.

Buemi Wec
Buemi, Alonso e Nakajima festeggiano sul podio di Spa – Photo Credit: Racefans.it

Attualmente, però, il contratto di Buemi con Toyota prevede solo sulla parola una priorità di chiamata per ogni tappa Wec, a favore del team giapponese. Data la rilevanza del Sebring, d’altro canto, Toyota può fare leva per far valere le proprie facoltà da contraente, spingendo Buemi a saltare Sanya. L’effetto è semplice: Buemi ritiene di poter prendersi il proprio tempo per decidere, complicando a dir poco i piani Toyota.

“Quello che vorrò fare quando sarà il momento si baserà sui miei risultati nei due campionati, ma non dipende proprio da me. È diverso da come era una volta: la Toyota non ha la priorità per tutto, ma io hanno la priorità per Sebring, Le Mans e Spa. Quindi contrattualmente sarò a Sebring, ma prima di arrivare lì voglio prima vedere se la FE può fare una modifica al calendario” Sebastien Buemi

Buemi Wec
Sebastien Buemi nei test Formula E di Valencia – Photo Credit: Angelo Lino Balzaretti

Se quindi sulla carta Buemi dichiari che sarà al Sebring, le sue parole pesano sicuramente come un macigno nei confronti di Toyota. Che non ha esitato nel rispondere.

Buemi Wec – Rob Leupen ha già sottomano il sostituto

Nella fattispecie, proprio il Business Operations Director di Toyota Gazoo Racing, Rob Leupen, pare non essere pienamente convinto delle reali intenzioni di Buemi.

Annunciando come, in caso rifiuto da parte di Buemi di correre a Sebring, potrebbe scegliere Thomas Laurent sostituto nel team. Laurent è al momento impegnato nel WEC con il team Signpech, in LMP2.

Buemi Wec
La Toyota Gazoo Racing n° 8 – Photo Credit: Reddit

“Quale campionato vorrebbe vincere Buemi? Ne parleremo. Siamo chiari su come funzionerà e penso che anche Seb sia chiaro. Da quel punto di vista penso che abbiamo una forte macchina numero 8. Non credo, in ogni caso, sia rispettoso portare Laurent fuori dalla macchina adesso. Penso che Sebring anche per noi abbia un certo valore e non abbiamo troppa esperienza. Vorremmo andare lì con la line-up più forte. Ma nel caso, Laurent è lì come opzione di backup ” Rob Leupen, Business Operations Director di Toyota Gazoo Racing

Segui qui tutte le novità sul mondo WEC sul nostro sito Metropolitan Magazine, nella nuova veste grafica!

SEGUICI SU :

© RIPRODUZIONE RISERVATA