Gossip e Tv

”Buoni o Cattivi”, su Italia 1 l’ultimo appuntamento con un’intervista a Marcell Jacobs

Martedì 28 settembre, in prima serata su Italia 1, Buoni o Cattivi il programma condotto da Veronica Gentili. Nell’ultimo appuntamento un’intervista a Marcell Jacobs; ecco tutte le anticipazioni.

Buoni o Cattivi, quarto e ultimo appuntamento in prima serata su Italia 1

Martedì 28 settembre, in prima serata su Italia 1, va in onda la quarta ed ultima puntata di “Buoni o Cattivi”; il programma di Videonews condotto da Veronica Gentili, che racconta spaccati della realtà italiana, attraverso storie vere in presa diretta, senza filtri, al confine tra il bene e il male. FANatici si concentra sugli eccessi: la passione, l’ammirazione, la dedizione e la venerazione con cui si trasforma in mito un cantante, uno sportivo, un influencer o un personaggio della fantasia. Un modello da rincorrere, imitare, fino ad arrivare a un’adesione incondizionata che, in casi estremi, può diventare stalking o violenza.

Il film mostra i volti di appassionati al limite dell’ossessione. Si parlerà anche del lato oscuro delle tifoserie, della violenza negli stadi con la storia di Massimiliano detto “Il Brasiliano”, condannato a 8 anni di Daspo e con la testimonianza di Iacopo Di Marzio, ultras detenuto nel carcere di Viterbo. Tra i protagonisti della puntata anche Giada Robincosplayer con più di un milione di follower, apparsa su note riviste di gaming e ospite delle più importanti fiere del fumetto nonché volto ufficiale di numerose case videoludiche. Le telecamere di “Buoni o Cattivi” accompagnano, in seguito, Ilenia; fan da quando era piccola di Benji & Fede, agli ultimi due concerti insieme dei suoi beniamini; in lacrime per la loro separazione artistica.

E ancora, tanti ragazzi italiani amanti della K-pop, la musica pop coreana disposti ad andare dall’altra parte del mondo. Facendo tappa in Abruzzo, si entrerà nel mondo fiabesco di Nicolas Gentile; il 37enne pasticciere con la passione per il fantasy e grande fan del Signore degli Anelli, che ha deciso di costruire una vera contea di hobbit a pochi km da Chieti. Inoltre, con Paolo e Andrea, si conoscerà la “giornata tipo” di due paparazzi a caccia di scoop.

Intervista a Marcell Jacobs

Sui fan, che a volte diventano molesti, a Buoni o Cattivi l’intervista Marcell Jacobs; l’uomo più veloce del mondo per aver impiegato 9 secondi e 80 centesimi alle ultime Olimpiadi di Tokyo e aver vinto due medaglie d’oro, una nei cento metri, l’altra nella staffetta 4×100. Con Marcel, Veronica Gentili parlerà del passaggio dall’essere un atleta come tanti a diventare un mito per milioni di italiani. Cresciuto da solo con la madre, Marcell ha lottato contro il senso di ingiustizia per l’abbandono del padre e per un’infanzia diversa da quella dei suoi coetanei. Poi, grazie al lavoro intrapreso con una mental coach e all’accettazione delle sue debolezze, ha tagliato per primo il traguardo. A proposito dei fan, l’atleta racconta:

“Alcune persone mi scrivono che mi seguiranno fin sotto casa se non rispondo. Mi mandano foto di ogni tipo, cose a cui non ero abituato. Non ho mai rinunciato a fare una foto e credo che continuerò a farlo. Senza le persone che credono in te è più difficile avere una spinta in più e credo sia importante ricambiare per tutto quello che mi hanno dato e che ho sentito mentre gareggiavo. I paparazzi? Mi piacciono, e continueranno a piacermi. Vorrei averli tutti i giorni sotto casa!

Marcell Jacobs parlerà poi della vittoria a Tokyo, l’importanza di essere determinati e della sua storia personale concentrandosi, principalmente, sul suo rapporto con il padre.

FacebookInstagram e Metrò

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Back to top button