Si intravede la luce. Si può, quindi, ritornare a parlare di calcio? Sembra un po’ più lecito. La curva dei contagi cala di giorno in giorno. Filtra, dunque, del sano ottimismo. Certo, massima allerta. In Italia, però, ci si sta interrogando sul dopo lockdown. C’è da capire come si ripartirà. Il mondo del calcio non ha per niente le idee chiare. Per prima cosa i calendari sono al centro di “zuffe” continue, poi c’è il discorso economico. Il pallone non sarà esente da sconti. La crisi si sentirà. Il mercato estivo sarà, dunque, un grosso test per i club. E il Cagliari? Giulini ha le idee chiare.

Cagliari, l’occasione giusta

I club di Serie A studiano il mercato che verrà. Acquistare un giocatore richiederà sforzi immensi. Anche i top club europei lo sanno. Non sarà di certo il calciomercato delle spese folli. Anzi, ci saranno tanti scambi. Il Cagliari si sta già muovendo. Le dichiarazioni rilasciate dal presidente Giulini a Videolina sono quelle di uno che sa dove si trova. Qualcosa già bolle in pentola. Sarà il mercato delle occasioni. E da che mondo è mondo bisogna saperle cogliere. L’Inter potrebbe dare un grosso input ai rossoblù.

Cagliari
Naithan Nandez, arrivato dal Boca Juniors per 18 milioni (Lapresse)

Nathan Nandez è un pallino dei nerazzuri. Già a gennaio qualcosa c’è stato. Nulla, però, di concreto. Secondo Calciomercato.com se ne potrebbe riparlare. Il Cagliari inserirebbe nella trattativa Radja Nainggolan. Un perfetto scambio alla pari. Giulini, poi, l’ha detto. Il Cagliari proverà a trattenere la sua star. Diciamo che l’Inter non vede l’ora. Si libererebbe di un ingaggio ingombrante. Il Cagliari lo sa benissimo. Nainggolan sarebbe una mazzata per le casse del club. Per questo un po’ si storce il naso.

Un colpo in difesa?

C’è da dire che Radja se lo meriterebbe. Sta dando tantissimo alla causa. Arrivato da esubero ha saputo rilanciarsi ad alti livelli. Poi, certo ha pagato il calo di tutta la rosa. Ma al momento è difficile vedere il Cagliari senza Nainggolan. E’ un giocatore di qualità superiore. Ma anche lui sembra non aver voglia di finire chissà dove. Cagliari è casa sua. Giulini farà il possibile. Se già c’erano dubbi prima, oggi le richieste del Ninja sembrano quasi insormontabili. Però, sembra anche lui disposto a venire incontro alla società. Staremo a vedere…

Cagliari
Radja Nainggolan, si lavora per la sua permanenza (Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com)

Di certo c’è da costruire una squadra competitiva per il nuovo allenatore. 0 panchine per Walter Zenga. L’ex Inter, però, è già in Sardegna da un bel po’. Sul mercato dovrà adeguarsi. Il Cagliari dovrà giocare di attesa. Ci sono comunque rumors su un rinforzo in difesa. L’identikit porta a Nikola Maksimovic. Secondo la Gazzetta dello Sport, il serbo è tra gli indiziati per rinforzare un reparto poco stabile. Anche in questo caso l’ingaggio potrebbe frenare tutto.

Seguici su:

Pagina Facebook

Il calcio di Metropolitan

Per altri articoli sul calcio clicca qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA