Altro weekend di calcio in tutta Italia e quindi anche per il calcio laziale. Andiamo ad analizzare le partite delle squadre della regione Lazio impegnate dalla Serie B alla Serie D.

A rappresentare il calcio laziale per la Serie B c’è solo il Frosinone. Rieti e Viterbese sono impegnate in Serie C nel girone C. Sono invece 10 le compagini militanti in Serie D nel girone G.

Per il calcio laziale in B c’è solo il Frosinone che a Cremona non va oltre il pari

Nel posticipo della 9° giornata di Serie B il Frosinone di Nesta è ospite della Cremonese. I laziali reduci dal successo casalingo contro il Livorno per 1-0 non riescono a replicare il risultato e allo “Giovanni Zini” di Cremona non vanno oltre l’1-1. Per i canarini è Dionisi ad andare a segno al minuto 72° e a portare in vantaggio i suoi, al minuto 84° Palombi porta in parità il punteggio. Il Frosinone raggiunge quota 10 punti in classifica, un bottino non soddisfacente per le ambizioni della società e della tifoseria. Nel prossimo turno i ciociari affronteranno il Trapani, fanalino di coda del campionato con 6 punti. A Frosinone si attende un cambio di rotta per competere ai posti più privilegiati del campionato cadetto.

Il numero 10 del Frosinone Dionisi andato in goal nell'ultima sfida contro la Cremonese. Il Frosinone è l'unica squadra a rappresentare il calcio laziale in Serie B
Il numero 10 del Frosinone Dionisi andato in goal nell’ultima sfida contro la Cremonese. Il Frosinone è l’unica squadra a rappresentare il calcio laziale in Serie B. Photo credit: Corriere dello Sport

La Viterbese non sbaglia e torna a vincere

La Viterbese si aggiudica il match casalingo con la Sicula Leonzio per 2-0, a firmare il tabellino ci pensano Volpe e il solito Tounkara, arrivato a quota 7 goal in campionato. La vittoria contro la compagine siciliana ha portato la Viterbese a quota 20 punti in classifica e al 6° posto, in piena zona play-off. Dopo la sconfitta con il Rieti per 4-2, i gialloblù tornano a vincere e lo fanno in modo convincente se pur con la squadra ultima in classifica. Il prossimo impegno vedrà la Viterbese affrontare l’ostica trasferta contro la Casertana, valida per la 13° giornata del girone C di Serie C.

Il Rieti espugna il “Lamberti”

Vittoria di fondamentale importanza per il Rieti che sconfigge la Cavese per 0-2 ed è momentaneamente fuori dalla zona play out se pur di un solo punto. Terza vittoria consecutiva per la squadra allenata da Ezio Capuano, il tecnico ha sostituito l’esonerato Mariani ed ha ottenuto ben 10 punti in 5 partite. L’ex tecnico Mariani aveva raccolto solamente un punto nelle prime 7 partite. Il nuovo mister Capuano ha ribaltato la situazione in casa Rieti, prendendo un gruppo che si apprestava a chiudere nello retrovie il campionato di Serie C visto i risultati ottenuti e che invece ora sembra aver tutte le carte in regola per centrare la salvezza. Nella sfida con la Cavese sono andati a segno De Paoli e Aquilanti.

Il Cassino torna a vincere e stende il Ladispoli

Nella gara valida per la 9° giornata del girone G di Serie D il Cassino sconfigge per 1-0 il Ladispoli in un derby laziale. Il Cassino vola a quota 15 punti a solamente 2 distanze dai playoff. A decidere il match con il Ladispoli è Abreu al suo quarto centro in campionato. Il Cassino, quindi, torna a vincere e ottiene i 3 punti che mancavano dal 22 Settembre nella trasferta contro il Muravera vinta per 0-2. Per il Ladispoli di mister Zeoli continua il periodo negativo, i lidensi occupano l’ultima posizione in classifica con solamente 3 punti ottenuti nella trasferta di Budoni. 8 sconfitte e una sola vittoria sono numeri che fanno preoccupare la piazza e la società e che di conseguenza mettono in discussione la posizione del tecnico Zeoli. Il Ladispoli per centrare la salvezza dovrà cambiare trend già dalla sfida di settimana prossima contro il Lanusei.

Al Trastevere basta Bertoldi in un derby di calcio laziale

Il Trastevere non con poca fatica sconfigge l’Anagni per 0-1, a decidere il match è una rete di Bertoldi al 77° che regala ai suoi i 3 punti. La squadra allenata da Perrotti porta a 3 il numero di vittorie consecutive ed è in solitaria al quarto posto in classifica a quota 18 punti. Una vittoria non agevole per il Trastevere che ha trovato davanti a sé una compagine coesa alla ricerca di punti salvezza. Il prossimo turno vedrà il Trastevere ospitare il Tor Sapienza. Per l’Anagni la classifica è deficitaria visto il penultimo posto occupato a soli 6 punti. Prossima settimana l’Anagni sarà ospite del Team Nuova Florida.

In Sardegna l’Aprilia non passa

In casa del Lanusei l‘Aprilia non va oltre lo 0-0. Termina a reti bianche la sfida del “Lanusei Lixus” che porta l’Aprilia a quota 17 punti in classifica. Un punto guadagnato ma anche due punti persi, l’Aprilia esce dalla trasferta sarda sicuramente con rammarico ma anche con la consapevolezza di aver conquistato un punto in trasferta. L’Aprilia si trova al quinto posto in classifica e in questo turno non ha sfruttato il pareggio al vertice tra Sassari e Turris. Nella prossima giornata l’Aprilia sarà impegnata contro l’Ostia Mare in una sfida play off.

Il Latina sbatte sulla Torres

Termina 0-1 la sfida del “Francioni” il Latina esce sconfitto nella gara interna contro la Torres. Continua il momento altalenante dei neroblù che con i sardi ottengono la terza sconfitta stagionale. Il nuovo tecnico Maurizi è subentrato sulla panchina del Latina al posto di mister Di Napoli al termine della gara persa con il Muravera per 2-0. Sono 2 le panchine per Maurizi che alla sua prima uscita sulla panchina del Latina ha ottenuto i 3 punti sconfiggendo il Portici per 2-0. Il Latina in questo inizio di campionato non riesce a trovare continuità e la prossima sfida non è delle più semplici per tornare alla vittoria visto che sarà ospite della Turris.

L’Ostia Mare è la stella del calcio laziale in Serie D

Straordinario momento di forma per l’Ostia Mare che grazie alla vittoria sul Budoni per 3-1 raggiunge i 20 punti in classifica. Attualmente terza, l’Ostia Mare viene da 5 vittorie consecutive ottenute contro Trastevere, Team Nuova Florida, Ladispoli, Vis Artena e per ultimo Budoni. All‘Anco Marzio vanno in rete De Sousa, Pompei e Ferrari, invana la rete dei sardi con Papini. Inoltre i lidensi con 7 reti subite sono la terza miglior difesa del campionato. Un inizio ottimo per l’Ostia che ora sogna in grande. Il prossimo avversario sarà l’Aprilia.

Il Team Nuova Florida rimonta nel finale

Allo Stadio San Ciro, Portici e Team Nuova Florida si dividono la posta in palio, la partita termina 2-2 con tantissime emozioni nel finale. Le reti di Di Prisco e D’Acunto hanno portato il Portici sul 2-0, il Team Nuova Florida però non ci sta e negli ultimi minuti finali compie la rimonta, all’88° Sterpone sigla la rete del 2-1 che è il preludio al goal di Rossi che al 90° porta il punteggio in parità. Un match emozionante che ha portato al Team Nuova Florida un punto che ormai sembrava insperato. Il Team Nuova Florida conferma il suo buon inizio di campionato, la squadra allenata da Bussone è a 11 punti in classifica, un bottino soddisfacente visto l’obbiettivo salvezza della società.

La Vis Artena passa in una sfida piena di calcio laziale

Si decide tutto nel primo tempo nella sfida tra Tor Sapienza e Vis Artena, a portare in vantaggio la Vis Artena è Delgado al 16°, al 21° c’è il raddoppio di Sabelli, per i padroni di casa ci pensa Ilari ad accorciare le distanze e al 45° Pagliaroli ripristina il vantaggio. Con questa vittoria la Vis Artena si porta a 12 punti in classifica superando proprio il Tor Sapienza rimasto a 9. Entrambe le compagini hanno come obbiettivo la salvezza e dovranno cercare di raccogliere più punti possibili già dal girone di andata. Intanto la Vis Artena si gode la vittoria e nel prossimo turno ospiterà il Cassino, mentre per il Tor Sapienza ci sarà la difficile trasferta contro il Trastevere.

SEGUICI SU:

PAGINA FACEBOOK

ACCOUNT TWITTER

© RIPRODUZIONE RISERVATA