Calcio

Calciomercato Atalanta, c’è anche il West Ham su Arthur Cabral

Dopo il cenone di Natale ed i botti di Capodanno che hanno accolto il 2022 salutando definitivamente un 2021 che ha confermato le incertezze degli anni precedenti per colpa del Coronavirus e delle sue fastidiose varianti, i club di Serie A, Serie B e Lega Pro si sono tuffati nel mercato invernale. Questa finestra di riparazione è complicata e di difficile lettura. Pochi giorni, calciatori su piazza limitati e riluttanza nel cedere, rendono complicato il compito dei vari direttori sportivi in giro per l’Italia e l’Europa. In questa fase, le società cercano di puntellare la rosa dei rispettivi allenatori per aiutarli a raggiungere gli obiettivi prefissati ad inizio anno. È l’ultima chance, questa, per mettere una toppa sugli errori compiuti in estate o per soddisfare le necessità emerse nel girone d’andata. Nello specifico, il calciomercato dell’Atalanta potrebbe fiondarsi su un talento dalla Svizzera.

Calciomercato Atalanta, la situazione su Arthur Cabral

L’Atalanta è allo stato attuale, tra le prime quattro in classifica, la squadra più attiva sul mercato. L’acquisto di Boga è stato infatti un colpo importante per la Dea, che va ad arricchire ulteriormente il reparto offensivo. Un altro nome che però viene accostato ai nerazzurri è quello di Arthur Cabral, attaccante classe ’98 in forza al Basilea. Cinque reti in sei partite in Conference League e 27 gol stagionali, per un centravanti che piace molto a Gasperini. Su di lui, però, si è fiondato anche il West Ham, che, secondo TMW, avrebbe offerto 15 milioni di euro. L’Atalanta potrebbe quindi anche cambiare obiettivo, puntando Serdar Azmoun.

Francesco Ricapito

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo credit: Atalanta Bergamasca Calcio

Back to top button