Calcio

Calciomercato Atalanta, un turbine di operazioni: il punto

Sei punti dal secondo posto detenuto, attualmente, dal Milan e la possibilità di concentrarsi soltanto su un appuntamento settimanale non avendo le coppe europee, dopo tanti anni, da disputare. La squadra di Gian Piero Gasperini ha chiuso la prima parte di stagione al sesto posto in classifica (a pari punti con la Roma di Josè Mourinho) e alla ripresa dei giochi tenterà di sfruttare i primi mesi invernali per attaccare in modo concreto le zone che valgono l’Europa. Il sogno è ovviamente la Champions League, competizione che ha visto la Dea come protagonista nelle stagioni passate. In concomitanza con il nuovo via della Serie A dopo la fine dei Mondiali, però, si aprirà nuovamente il calciomercato di riparazione e l’Atalanta sarà certamente chiamata in causa. In entrata e uscita.

Freme il calciomercato dell’Atalanta: qualche nome in entrata e tanti in uscita

Calciomercato Atalanta, un turbine di operazioni: il punto
(Credit foto – pagina Facebook Atalanta Bergamasca Calcio)

Sono diversi i nomi sul tavolo delle trattative. Come spesso accade quando c’è di mezzo l’Atalanta. In entrata, ad esempio, la Dea si è fortemente focalizzata su Haji Wright, attaccante statunitense che è fatto notare al Mondiale 2022 vinto, poi, dall’Argentina di Lionel Messi. Il calciatore ha un fisico imponente e si è dimostrato bravo in zona gol. Gioca, attualmente, all’Antalyaspor in Turchia e la trattativa potrebbe sbloccarsi agevolmente per il fascino che la nostra Serie A potrebbe avere su un calciatore pronto a compiere un altro passo in avanti nella sua carriera.

Le sirene di calciomercato, però, non annebbiano soltanto le operazioni in entrata. Sono tanti, infatti, i calciatori sotto contratto con i lombardi finiti nel mirino di altri club europei. Il Milan ha già prenotato Marco Sportiello come secondo portiere, su Jeremie Boga si sarebbe fiondata la Fiorentina che dovrà vedersela con il Leicester City per il prestito dell’ex Sassuolo. Il gioiello messo definitivamente in vetrina da Gian Piero Gasperini è Giorgio Scalvini che interessa a mezza Serie A: l’Atalanta vuole, almeno, 40 milioni di euro.

(Credit foto – pagina Facebook Atalanta Bergamasca Calcio)

Seguici su Google News

Back to top button