Calcio

Calciomercato Inter, rebus in attacco fra arrivi e partenze: la situazione

Adv

In questo avvio di mercato gli occhi dell’Inter sono puntati soprattutto al reparto offensivo. È qui che Marotta deve risolvere un rebus molto complicato fra cessioni, arrivi probabili e complicate trattative da sbloccare. Se, infatti, Lukaku sembra ormai sicuro, di Dybala si dice, invece, stia trattando con il Milan. Intanto, mentre Correa è già alla porta, Lautaro sembra essere ancora considerato incedibile e Dzeko, Sanchez e Pinamonti continuano a guardarsi intorno per giocarsi la stagione 2022/2023 da protagonisti. Ecco le ultime dal calciomercato dell’Inter.

Calciomercato Inter, la situazione di Lukaku e Dybala

Come detto, il ritorno del belga in nerazzurro è cosa fatta. Accordo trovato sia con il Chelsea (8 milioni + bonus per il prestito secco) sia con il giocatore, che da solo si è ridotto l’ingaggio passando dai 12 milioni di Londra ai 3,5 di Milano. I lombardi hanno inviato nella capitale inglese l’ultima definitiva offerta e martedì potrà già essere la giornata decisiva.

Caso Dybala: la trattativa fra l’argentino e l’Inter ha subito una pausa, visto anche il ritorno di Big Rom a Milano. Quello che sembrava ormai un trasferimento certo nelle ultime ore ha dato il via ad una serie di voci e smentite su un possibile contatto fra la Joya e la dirigenza del Milan. Come riportato dal Corriere della Sera, alcuni manager di Elliot avrebbero avuto dei colloqui telefonici da Londra con l’entourage dell’argentino. Solo un sondaggio, secondo Sportmediaset, anche se l’idea in Casa Milan sta diventando sempre più concreta. L’Inter resta infatti in vantaggio, poiché il giocatore è disposto ad aspettare, seppur non all’infinito. Il ds Marotta, quindi, dovrà cercare di risolvere il prima possibile alcune cessioni, che libererebbero spazio nell’attacco interista. A quel punto, resterebbero da limitare le richieste di Antun, l’agente di Dybala che, stando a Tmw, chiederebbe 6 milioni di commissioni.

Calciomercato Inter, rebus in attacco fra arrivi e partenze: la situazione
Romelu Lukaku con la maglia dell’Inter (photo credits: Romelu Lukaku)

Inter, Lautaro è incedibile

Al momento, dunque, l’Inter si troverebbe con 6 attaccanti in rosa: Lukaku, Lautaro, Correa, Dzeko, Pinamonti e Sanchez. Oltre al belga, l’altro intoccabile del reparto è il solo Lautaro, che, assieme all’ormai ex Chelsea, due stagioni fa aveva creato una delle coppie più devastanti della Serie A. Per Marotta, l’argentino è imprescindibile ed è quindi altamente improbabile una sua cessione. Per Mario Sconcerti, intervenuto a Tmw Radio “magari è una tattica per aumentare la cifra, ma credo che l’argentino possa rimanere e che i sacrificati siano Skriniar e Dumfries”, visto anche l’arrivo a centrocampo di Mkhitaryan a 3,3 milioni a stagione più bonus.

Calciomercato Inter: la situazione di Pinamonti, Dzeko, Correa e Sanchez

Tanto mercato per Pinamonti. Sul giovane italiano (per il quale i meneghini chiedono 20 milioni) sono rivolte le attenzioni di Torino, Salernitana e soprattutto Monza, con Galliani che, uscito dalla sede dell’Inter ha dichiarato ai microfoni “Pinamonti? Forse no, vediamo”. Dzeko ha, invece, un contratto da 5 milioni netti fino al 30 giugno ed è in cerca di qualcuno che gli offra un biennale, anche ad una cifra inferiore. Per adesso, nessuna offerta. Poche richieste anche per il Tucu Correa. Sull’argentino solo qualche sondaggio da squadre di Premier League ma nulla che possa far pensare all’inizio di una vera trattativa, anche se l’Inter ripone grandi speranze nella sua cessione.

Verso l’addio certo, invece, Sanchez. Dopo 3 stagioni fra alti e bassi, l’avventura del cileno con i nerazzurri sembra arrivata al capolinea. Secondo Tuttosport, l’agente del Niño Maravilla avrebbe chiesto alla dirigenza dell’Inter 5 milioni di buonuscita. Una volta svincolato, il classe ‘88 aspetterebbe una chiamata dal Barcellona, anche se la pista più probabile appare quella che conduce all’Olympique Marsiglia. In Francia Sanchez ritroverebbe Jorge Sampaoli, già suo allenatore nella nazionale cilena.

Seguici su Google News!
Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagina Facebook ufficiali Paulo Dybala e Romelu Lukaku.

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button