Calcio

Calciomercato Juventus, caccia al dopo Dybala: due grandi nomi per Allegri

Una stagione tra tanti alti e bassi per la Vecchia Signora di Massimiliano Allegri che ha fortemente deluso le aspettative iniziali di dirigenza e tifosi. L’attuale quarto posto in campionato, con la Roma di Josè Mourinho a meno cinque dall’ultimo slot per la Champions League, e la prematura eliminazione dalla coppa dalle grandi orecchie ad opera del terribile Villarreal (che nel frattempo è giunto in semifinale buttando fuori anche il Bayern Monaco), hanno contribuito ad aizzare il malcontento latente. Il raggiungimento della finale di Coppa Italia contro l’Inter, dopo la sconfitta contro i nerazzurri nella Supercoppa Italiana, ha regalato un piccolo raggio di sole per il futuro. Prossimi giorni che potrebbero essere decisivi anche nel calciomercato della Juventus: si pensa già, infatti, a come sostituire Paulo Dybala. Sono due i (grandi) nomi forti per il tecnico toscano.

Calciomercato Juventus, piacciono Di Maria e Neres per il dopo Dybala

La storia d’amore tra Paulo Dybala e la Juventus è finita. Da mesi. Il calciatore argentino si separerà dai piemontesi a parametro zero in estate recidendo un legame durato diversi anni. La Vecchia Signora, secondo quanto riportato da Sky Sport, sarebbe già in cerca del possibile sostituto della Joya. Sono due i nomi forti che stuzzicano gli appetiti di Massimiliano Allegri in vista della prossima stagione di Serie A che dovrà riproporre ai vertici del calcio italiano i bianconeri: il primo è Angel Di Maria che si libererà a parametro zero dal Paris Saint-Germain, mentre l’altro è David Neres, calciatore ex Ajax trasferitosi allo Shakhtar Donetsk di Roberto De Zerbi prima dello scoppio della guerra in Ucraina. Proprio il conflitto armato potrebbe agevolare le trattive: costo del cartello del brasiliano? 25 milioni di euro. I piemontesi ci pensano, con la consapevolezza che dovranno coprire la perdita di Paulo Dybala con un calciatore talentuoso e da subito utile alla causa.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Facebook Juventus)

Back to top button