Calcio

Calciomercato Juventus, tris di colpi per risollevarsi: Allegri può esultare

Bianconeri che in campionato deludono a 14 punti dal Napoli capolista, ma che nel mercato invernale potrebbe accelerare per avere subito tre pedine che gradite ad Massimiliano Allegri non solo. Si pensa a rinforzi per il centrocampo e per l’attacco. Ecco chi sono i nuovi nomi del calciomercato della Juventus.

Due strade per il centrocampo

A parlare delle prossime mosse della Juventus nella finestra di gennaio, è stato l’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, che per quanto riporta William Hill News, avrebbe indicato alcune piste calde.

La prima è quella che legherebbe il club piemontese ad Axel Witsel, centrocampista belga classe ’89, da due anni in forza al Borussia Dortmund. Di per sé non è proprio una novità l’interesse della Juventus su questo giocatore, ma alcune condizioni potrebbero favorire il passaggi del giocatore dalla Bundesliga al campionato di Serie A. Il più significati, certamente, è il fatto che il contratto del giocatore con il club teutonico scadrà il prossimo giungo. Se il Borussia Dortmund si accorda ora con i bianconeri, eviterebbe di perdere il giocatore senza incassare nulla.

Oltre a Witsel, la Juventus starebbe pensando anche ad Aurelien Tchouameni, giovane centrocampista classe 2000 del Monaco, che in questa stagione, con la formazione biancorossa, si è ben messo in mostra con 12 presenze e 1 gol in Ligue 1 e nelle coppe (qualificazioni di Champions League ed Europa League), con 8 gettoni di presenza e una rete. La squadra francese vorrebbe tenerlo, ma se tra la società transalpina e quella bianconera dovesse scoccare la scintilla, non è escluso che il ragazzo raggiunga Torino a gennaio.

Ancora Vlahovic per l’attacco

Ogni estate ha il suo tormentone e non c’è dubbio che quello dell’attaccante viola, lo è stato eccome. Tra i “sì parte” e i “no resta”, alla fine ha vinto la seconda ipotesi e il serbo classe 2000 non ha mancato di dare il proprio contributo alla Fiorentina, con 8 gol e un assist in 12 gare.

Della ritrosia del numero uno del club viola nel cedere l’attaccante, si è detto tutto o quasi e di certo il suo umore sulla questione non sembra proprio cambiato. La Juventus, comunque, ci proverà. Difficile e forse difficilissimo che a gennaio l’affare vada in porto, ma di impossibile, davvero, non c’è nulla, compreso il fatto che il giocatore cambi casacca.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Sport

Pagina Facebook Metropolitan Magazine

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine

Lega Serie A

Back to top button