Calcio

Calciomercato Juventus, voglia di Vlahovic: ecco come finanziare il colpo

Meno di un mese per accontentare i propri allenatore. Poco meno di trenta giorni per cercare di migliorare la rosa. Obiettivo: mettere una toppa sugli errori commessi nelle trattative estive o soddisfare le necessità emerse in questa prima metà di stagione. La finestra di riparazione invernale è l’incubo di tutti i direttori sportivi sparsi in giro per il Vecchio Continente: pochi giorni, calciatori su piazza limitati e riluttanza nel cedere, infatti, rendono poco semplice il lavoro degli addetti alle trattative. Il delicato periodo pandemico, con il Covid-19 che ha preso nuovo vigore nei contagi, rende ancor più complicata particolare sessione. Dalla Serie A alla Serie C (passando per gli altri campionati europei), tutti i club cercano di sondare il terreno delle trattative in cerca di occasioni per il presente o di colpi in vista di una futura programmazione. Nello specifico, il calciomercato della Juventus cerca il tesoretto per l’acquisto di Dusan Vlahovic.

Calciomercato Juventus: due cessioni per arrivare a Dusan Vlahovic

La conta delle cessioni per finanziare il grande colpo chiamato Dusan Vlahovic. La Juventus deve fare i conti con le disponibilità economiche delle sue casse e con la voglia di rafforzare la squadra di Massimiliano Allegri. L’attaccante della Fiorentina piace, e non poco. Ma la viola spara alto ed in questo momento la Vecchia Signora non può staccare l’assegno per prelevarlo dai rivali storici. In questo senso, un aiuto potrebbe arrivare da Rodrigo Bentancur e Aaron Ramsey: vendendo i due centrocampisti arriverebbe del cash fresco per l’ex Partizan.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Photo Credit: pagina Facebook Juventus)

Back to top button