Calcio

Calciomercato Milan, imminente l’accordo con la Roma per Florenzi

Il Milan sarebbe molto vicino a chiudere l’ acquisto di Alessandro Florenzi dalla Roma. Il laterale, fresco campione d’Europa, è di fatto un epurato in casa giallorossa, e sembrerebbero proprio i rossoneri la soluzione più adatta al proseguo della sua carriera. Stando a quanto riportato da gianlucadimarzio.com, nella giornata odierna ci sarà un nuovo contatto tra Alessandro Lucci, procuratore di Florenzi, e Tiago Pinto, general manager della Roma. L’intento sarebbe quello di accontentare tutti, col Milan che vorrebbe chiudere l’operazione in prestito con diritto di riscatto, e i giallorossi che spingerebbero per inserire invece l’obbligo di riscatto. La soluzione potrebbe essere un compromesso. Si andrebbe verso il prestito con obbligo di riscatto, ma solo al raggiungimento di determinate condizioni. La sensazione che quindi si chiuderà presto, col Milan che ha già il pieno consenso di Florenzi, reduce da una buona esperienza al PSG.

Florenzi, la caduta dell’ultima bandiera capitolina mai amata

Quando si parla di bandiere nel calcio, la prima squadra che balza alla mente è probabilmente quella della Roma. Basti pensare a Francesco Totti e Daniele De Rossi, che hanno di fatto regalato tutta la carriera ai colori giallorossi. Dopo i loro rispettivi addii, avvenuti a breve distanza l’uno dall’altro, sembrava che l’eredità di uomo simbolo, potesse venire raccolta proprio da Alessandro Florenzi. Romano e romanista dalla nascita, se pur lontano come giocatore dagli altri due, Florenzi è rimasto l’ultimo baluardo di un calcio in cui la fedeltà conta sempre meno. Tuttavia l’amore tra il giocatore e i tifosi non è mai veramente sbocciato, probabilmente offuscato dall’ombra imponente degli altri due.

Florenzi che pur nel suo prime ha dimostrato di essere uno dei migliori nel suo ruolo, è finito, dal doppio infortunio ai crociati in poi, per essere inghiottito dalle feroci critiche della pizza. Piazza che gli ha sempre imputato una mancanza di personalità oltre che criticato le esose richieste di rinnovo. Si è arrivati insomma ad un punto di rottura insanabile, in cui sia la Roma che Florenzi preferiscono fare a meno l’uno dell’altro. La maglia del MIlan sarà la seconda che il giocatore vestirà in Serie A, e con ciò si ammainerà anche l’ultima bandiera capitolina.

MARCO SCALAS

Seguici su METROPOLITAN MAGAZINE

Credit foto: Profilo Facebook Alessandro Florenzi

Back to top button