Calcio

Calciomercato Napoli, partenopei seduti su un tesoro: le ultime

Una fine di 2022 straordinaria ha portato il Napoli di Luciano Spalletti a primeggiare in ogni competizione che ha accolto i campani in questa prima parte di stagione. Una macchina fin qui inarrestabile che ha strabiliato l’Italia e l’Europa collocandosi al primo della Serie A con otto punti di distacco dal Milan secondo della classe e vincendo agevolmente il girone di Champions League che ospitava squadre del calibro di Liverpool e Ajax. Non sarà semplice per i partenopei confermare la magnificenza mostrata da agosto a fine novembre, ma l’obiettivo degli azzurri è non fermarsi consolidandosi anche in futuro. Proprio la finestra sul domani potrebbe portare nel capoluogo campano dei profili molto interessanti formati dalla Serie B. Ecco le ultime dal calciomercato del Napoli e dalle ultime trattative di Cristiano Giuntoli.

Calciomercato Napoli: da Bari potrebbero arrivare dei colpi interessanti da piazzare

Calciomercato Napoli, partenopei seduti su un tesoro: le ultime
SSC Napoli – Photo credits Profilo ufficiale Twitter SSC Napoli @sscnapoli

Il Bari di Luigi De Laurentiis, figlio di Aurelio patron del Napoli, si sta ben disimpegnando nel campionato cadetto: il quarto posto attuale, dopo la promozione dalla Serie C dello scorso anno, riflette le ottime individualità messe in mostra dalla squadra pugliese. Il legame tra le due società, chiaro ed evidente anche a chi non capisce moltissimo di calcio, potrebbe regalare un’autostrada ai partenopei sui talenti messi in vetrina dai biancorossi. Walid Cheddira ed Elia Caprile sono due giovani punti di forza dei Galletti e le ottime prestazioni fin qui fornite potrebbero spalancare a entrambi le porte della massima serie. Sui due profili si sono interessate diverse società, ma il Napoli avrà l’ultima, fondamentale, parole su di loro. Nella speranza continuino il loro percorso di crescita diventando utilissimi alla causa azzurra.

(Photo credits Profilo ufficiale Twitter SSC Napoli @sscnapoli)

Seguici su Google News

Back to top button