Calcio

Calciomercato Salernitana, il marchio di Sabatini: altri arrivi, la rivoluzione!

Pochi giorni, ormai, alla fine delle trattative invernali di mercato. Poco meno di sette giorni per cercare di migliorare la rosa delle squadre. Obiettivo: mettere una toppa sugli errori commessi nelle trattative estive o soddisfare le necessità emerse in questa prima metà di stagione. La finestra di riparazione è un vero e proprio incubo per tutti i direttori sportivi sparsi in giro per l’Italia e l’Europa: pochi giorni, calciatori su piazza limitati e riluttanza nel cedere, infatti, rendono poco semplice il lavoro degli addetti alle trattative. Il periodo pandemico governato dal Coronavirus, che ha ripreso vigore con la sua variante Omicron, rende ancor più complicata questa sessione così indecifrabile. Dalla Serie A alla Serie C (passando per gli altri campionati europei), tutti i club cercano di sondare il terreno delle trattative in cerca di occasioni per il presente o di colpi in vista di una futura programmazione. Nello specifico, il calciomercato della Salernitana vive una profonda rivoluzione: ecco i nuovi arrivi.

Calciomercato Salernitana: non solo Verdi, chiusura per Ederson e Dragusin

Simone Verdi, Pasquale Mazzocchi e Luigi Sepe. Un tris destinato ad un aumentare. Il marchio di Walter Sabatini sulla Salernitana, su una salvezza che continua a possedere delle fattezze complicate e miracolose al tempo stesso, genera sempre più ottimismo nei tifosi campani. Se non è una rivoluzione tecnica, poco ci manca. Dopo il trio messo sotto contratto, il direttore sportivo sarebbe vicino a Federico Fazio, Radu Dragusin ed Ederson. Attenzione, inoltre, alla possibilità Kaio Jorge. Un possibile poker d’assi per sconquassare la zona calda.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – US Salernitana 1919)

Back to top button