Calcio

Serie D, le ultime di calciomercato

Progredisce con passo svelto l’evoluzione del mercato dilettantistico italiano. Le compagini di Serie D vivono ore placide alla ricerca degli innesti atti a perfezionare la stagione corrente. Di seguito vi mostriamo le ultimissime notizie di calciomercato di Serie D.

Trastevere ritrova il bomber perduto

Trenta reti ed una promozione dall’Eccellenza; questo l’epitaffio -solo momentaneo- di Fabrizio Roberti, di ritorno al Trastevere dopo l’ultima gloriosa annata 14/15.
Nel medesimo girone E è l’Ostia Mare ha chiudere il colpo Simone Mastromattei, centrocampista classe 1990 prelevato dal Tivoli. Il Ghivizzano Borgo chiude la giornata di ieri con un colpo direttamente dalla Serie C: arriva Filippo Fazzi, classe 2000 proveniente dalla Lucchese.

Ritorno di fiamma anche per Alessio De Cerchio, mediano classe ’97, riapprodato alla base del Real Giulianova dopo quattro stagioni. Nel girone A la Caronnese strappa Giorgio Siani dal Piacenza; per l’ex Atalanta e Juventus questo rappresenta un ritorno in patria dopo l’esperienza in Olanda al Den Bosch.

Calciomercato Serie D: tris di acquisti per il Savoia

La bagarre da ‘I giorni dell’Ira‘ del girone H vede in Taranto e Sorrento due affabili contenditrici: entrambe spumeggianti nella giornata di ieri con l’ufficialità di due acquisti.
Alla corte dello Iacovone rossoblù arriva Augusto Josè Diaz, prima punta classe ’92, ex Fasano e di ritorno dalla Segunda Division spagnola. Sulle scogliere del Golfo, altresì, si appresta ad accasarsi il giovanissimo 2002 Marino Grimaldi proveniente -in prestito- dalla Serie C, sponda Juve Stabia.

Shopping sfrenato invece per il Savoia di Salvatore Aronica; la società di Torre Annunziata ha chiuso ed ufficializzato tre nomi per rinforzare l’organico.
Arrivano in sequenza Manca Kouadio, Gennaro Esposito e Gennaro Sorrentino.
Nel girone H il Troina chiude il grande colpo Pietro Balistrieri, classe ’86 dall’Atletico Fiuggi dopo aver militato nelle fila di Palermo e Taranto. Ma non solo. La società con sede ad Enna bissa col trasferimento di Giuseppe Giuffrida dal Biancavilla.
Salvatore Mancuso si trasferisce dal Messina al Sant’Agata.

Alessandro Rossi

Back to top button