Calendario MotoGP, Portimao chiuderà la stagione 2020

Dopo tanti anni, il calendario della MotoGP non prevederà un finale di stagione a Valencia. Quest’anno sarà il il fantastico Autódromo Internacional do Algarve la sede dell’ultimo appuntamento stagionale che potrebbe incoronare il nuovo campione del Mondo MotoGP. Il Motomondiale non sbarcava in territorio portoghese dal lontano 2012, quando si correva all’Estoril.

calendario motogp
La partenza dell’ultima gara di MotoGP corsa in Portogallo, sul circuito dell’Estoril – Photo credit: motogp.com

Calendario MotoGP – Le date del round di Portimao

L’annuncio è stato dato da FIM, IRTA e Dorna Sports, comunicando che il “season finale” si svolgerà nel weekend del 20-22 Novembre, appena una settimana dopo il GP di Valencia. Il circuito è davvero spettacolare, con salite e discese da togliere il fiato. Per non parlare dei grandi curvoni ad altissima velocità. Tutte queste caratteristiche hanno permesso a molti piloti di paragonarlo ad un “roller coaster”

Ecco le parole del presidente FIM, Jorge Viegas, dopo il grande annuncio:

“Sono molto orgoglioso che la MotoGP torni nel mio paese dopo otto anni dall’ultimo GP che si svolse al Circuito do Estoril nel maggio del 2012. Desidero ringraziare calorosamente Dorna, l’Autódromo Internacional do Algarve e la Federazione Motociclistica del Portogallo per essere riusciti ad ottenere le condizioni necessarie per l’organizzazione del finale del Campionato del mondo FIM MotoGP 2020”

Parole di entusiasmo replicate anche da Carmelo Ezpeleta:

“È una grande novità per noi, abbiamo firmato un accordo nel 2017 con Portimao perché diventasse un circuito di riserva per qualsiasi tipo di cancellazione. Siamo stati a Portimao con la Superbike e pensiamo che sia una possibilità straordinaria per noi. Nell’accordo è prevista anche la possibilità di riasfaltare la pista dopo il Round della Superbike. Quando l’abbiamo detto ai piloti erano entusiasti. È un’ottima cosa per noi avere la possibilità di tornare in Portogallo, soprattutto con la partecipazione di Miguel Oliveira. E’ bello avere un pilota portoghese in grado di competere nel proprio paese. Siamo estremamente felici di poter correre lì a fine anno”. 

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA