Games

Call of Duty: la saga rimane anche su PlayStation, con almeno 3 titoli

Le trattative che vedono Microsoft in procinto di acquistare Activision avevano impensierito alcuni videogiocatori PlayStation. Tra le preoccupazioni maggiori c’erano quelle sul futuro della saga di Call of Duty. Ricordiamo infatti che COD è di proprietà di Activision, e già si pensava che la saga potesse quindi diventare esclusiva Xbox. Arrivano però buone notizie a riguardo: COD rimane anche su PlayStation, almeno per altri 3 titoli.

Call of Duty non diventa esclusiva, non subito

Sony e Activision hanno ancora un contratto che le lega, ciò significa che Call of Duty non diventerà esclusiva Xbox, quantomeno non a breve. L’acquisizione della Activision da parte di Microsoft inoltre richiederà parecchio tempo e la stima è quella che il contratto non sarà ufficializzato fino all’estate 2023. Ciò significa quindi che c’è tempo prima che i videogiocatori di COD su PlayStation abbiano dei cambiamenti.

Il giornalista Jason Schreier ha inoltre rivelato che Activision ha in programma altri 3 titoli che sicuramente usciranno sulle console Sony. Stiamo parlando di un nuovo Modern Warfare, la cui data di uscita dovrebbe essere prevista per la fine del 2022, di un nuovo gioco prodotto da Treyarch, ancora senza nome e previsto per il 2023, ed infine un nuovo capitolo di Warzone.

I console player di casa Sony possono quindi dormire sogni tranquilli, perché COD Vanguard non sarà l’ultimo capitolo per PlayStation e potranno giocare al loro sparatutto preferito per almeno altri 2/3 anni. Quello che succederà dopo non è ancora chiaro; è certo però che se Call of Duty diventasse esclusiva Xbox, sarebbe un duro colpo per la Sony ed un enorme affare per Microsoft.

Gabriele Bruni

Seguiteci tramite la pagina Facebook e il nostro canale Instagram!

Back to top button