Tennis

Camila Giorgi da urlo alle Olimpiadi di Tokyo 2020: è ai quarti di finale

Adv

Non intende più fermarsi Camila Giorgi alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La marchigiana, dopo aver estromesso dall’evento a cinque cerchi l’americana Brady e la russa Vesnina, questa mattina ha colto un’altra vittoria di prestigio andando ad eliminare la ceca Karolina Pliskova, finalista un mese fa a Wimbledon. Ora per l’azzurra ci sarà ai quarti di finale l’ucraina Elina Svitolina, numero 6 del ranking mondiale.

Continua a fare faville l’azzurra nella sua prima Olimpiade

Un’altra finalista Slam si è dovuta arrendere al cospetto di una straordinaria Camila Giorgi. Quest’ultima, infatti, dopo aver battuto al primo turno la finalista di Melbourne (Jennifer Brady), si è ripetuta questa mattina, stavolta contro la finalista di Wimbledon. Nulla da fare per Karolina Pliskova (numero 7 del ranking mondiale), uscita sconfitta dopo 1h e 16 minuti con lo score di 6-4 6-2. Ora per l’italiana ci sarà ai quarti di finale l’ucraina Elina Svitolina, che ha avuto la meglio sulla greca Sakkari dopo una dura battaglia di tre set. I precedenti tra la Giorgi e la giocatrice di Odessa dicono 1-1. L’azzurra ha vinto l’ultimo nel 2017. Erano gli ottavi di finale del torneo di Birmingham (erba). Una delle più belle versioni dell’italiana da qualche anno a questa parte. Camila, infatti, una volta perso subito quel break di vantaggio nel quarto game del primo set, ha letteralmente inserito il turbo.

Camila Giorgi ed una prestazione da incorniciare

Il primo set è subito dalle mille emozioni. Dall’1-1, infatti, assistiamo ad un parziale di tre break consecutivi dal quale, per fortuna, ad uscirne vincitrice è proprio l’azzurra, che sale sul 3-2 e servizio. Da questo momento a farla da padrone sarà la battuta delle due giocatrici. Pliskova prova a rimanere attaccata al punteggio ma Camila è praticamente perfetta. L’italiana trova grandissima solidità nel suo gioco e dopo 44 minuti, senza troppi affanni, riesce a chiudere una buonissima prima frazione per 6-4. Nel secondo set è Giorgi show. La tennista di Macerata, infatti, annichilisce letteralmente la sua avversaria togliendole il servizio nel primo e nel quinto game. Addirittura zero le palle break concesse nel parziale per una prestazione che probabilmente rappresenta una delle migliori degli ultimi anni per lei. Finisce 6-4 6-2 per una straripante Camila Giorgi: la medaglia a questo punto non è un’utopia.

ENRICO RICCIULLI

Photo Credit: account Facebook ufficiale di Camila Giorgi

Adv
Adv
Adv
Back to top button