Gossip e Tv

Carlotta Rossi, chi è la presunta figlia segreta di Bud Spencer

Carlotta Rossi ha dichiarato essere la figlia di Bud Spencer e di aver chiesto l’esame del Dna e un risarcimento alla famiglia dell’attore “del danno subito per la sostanziale mancanza della figura paterna nell’intero arco della vita”.

La donna ha 46 anni, è una producer e vive a Londra ma ora, a sei anni dalla morte dell’attore e sette anni dopo la scomparsa della madre, Giovanna Michelina Rossi, ha sentito il desiderio di uscire fuori, di fare il suo particolare coming out in merito alla vera identità del padre.

Ha pubblicato anche un libro A metà, disponibile su Apple Books, in cui racconta la sua storia e il grande amore che ha legato i suoi genitori, oltre a parlare del suo padre biologico Bud Spencer.

Carlotta Rossi ha deciso di rivendicare i suoi diritti chiedendo un risarcimento alla vedova di Bud Spencer Maria Amato e ai suoi tre figli, Giuseppe, Cristiana e Diamante, solo ora perché prima aveva fatto una promessa alla madre, che avrebbe mantenuto il segreto. Ora però che la donna non c’è più si sente libera di raccontare la sua storia. Ecco cosa ha dichiarato al Corriere della Sera:

Non c’è un motivo per cui ho deciso adesso di avanzare le mie richieste in Tribunale e di raccontare in un libro il grande amore che ha legato mia madre a mio padre.

Oggi sono pronta, prima no. E mi sento affrancata dalla promessa fatta a mia madre, mancata il 9 novembre 2015, che non avrei mai detto a nessuno chi era mio padre.

Carlotta Rossi e il rapporto formale con Bud Spencer

Nel libro pubblicato dalla Rossi emergono anche dei particolari riguardo al rapporto avuto con il padre naturale. Pare che Bud Spencer non fosse del tutto assente dalla sua vita, e che abbia contribuito al suo mantenimento, pagando la scuola e le vacanze, anche se il rapporto tra i due si sia sempre mantenuto formale:

Di mio padre non avevo il numero privato, era sempre lui a chiamarci.

Quando è morta mamma ho telefonato a Giuseppe Pedersoli, il suo primogenito, di cui mi ero procurata il numero. La telefonata è durata 30 secondi, il minimo indispensabile.

Anche la madre riceveva, fino alla morte dell’attore, mille euro al mese di mantenimento. Infine si percepisce del rammarico quando racconta di aver salutato il padre, dopo la sua morte, come una qualsiasi fan:

Mi sarebbe piaciuto andare al funerale, ma poi non avrei potuto salutarlo come avrei voluto.

Bud Spencer figlia segreta: la verità della sua “relazione clandestina”

Dopo sei anni dalla scomparsa dell’attore, ad un certo punto si è fatta avanti Carlotta Rossi, la figlia di Giovanna Michelina con la quale Bud Spencer avrebbe avuto una relazione extraconiugale negli anni ’70. La donna è venuta a mancare nel 2015, un anno prima dalla scomparsa di Bud, e avrebbe chiesto alla figlia di non confessare a nessuno il segreto.

Questa presunta verità è emersa solo anni dopo la morte dell’attore e di Giovanna. E a rivelarla è stata proprio Carlotta che avrebbe iniziata una causa legale con i suoi avvocati, intervenendo al Tribunale di Roma. L’obiettivo della donna è quello di chiedere e veder riconosciuta la paternità di Carlo Pedersoli.

Bud Spencer, chi sono i figli Giuseppe, Cristiana a Diamante Pedersoli: “È stato un padre fantastico”

Carlotta Rossi, chi è la presunta figlia segreta di Bud Spencer

Bud Spencer, pseudonimo di Carlo Pedersoli, attore, nuotatore, sceneggiatore e produttore televisivo, scomparso nel 2007, è stato uno degli attori italiani più famosi al molto, oltre che uno dei più apprezzati e amati a livello internazionale. Il successo mondiale è arrivato con i film in coppia con Terence Hill, sempre ottimi successi al botteghino e più volte trasmessi in tv. Vincitore del David di Donatello alla carriera, Bud Spencer, oltre alla prolifica carriera cinematografica, ha avuto anche una fruttuosa carriera sportiva, vincendo più volte i campionati italiani di nuoto, praticando anche il rugby, il pugilato e la pallanuoto, sport che gli valse una medaglia d’oro con la nazionale ai Giochi del Mediterraneo di Barcellona. Il noto attore era padre di tre figli che hanno sempre conservato un bellissimo ricordo di Spencer, che hanno definito un padre amorevole, dolce e sempre presente nelle loro vite. Giuseppe, Cristiana a Diamante Pedersoli, per Bud Spencer Peppotto, Cri cri e Didda, hanno raccontato in alcune trasmissioni alle quali hanno partecipato che il padre era molto legato alla sua famiglia e ai valori di un tempo, che amava moltissimo i suoi nipoti, la moglie e le figlie e adorava passare momenti tutti insieme. Giuseppe, il più grande dei 3, nato nel 1961, ha seguito le orme del padre, è infatti un regista, sceneggiatore e produttore, attivo sia al cinema che in televisione. Ha prodotto alcuni film del padre come Un piede in paradisoBotte di NataleFigli del vento e note serie tv come Noi siamo angeliI delitti del cuoco e molti altri. La sua filmografia conta più di 20 film, sia italiani che di altri Paesi, come Francia, Olanda e Belgio. Cristiana, classe 1962, è invece una nota pittrice e scultrice e madre di due figli; organizza spesso mostre, eventi e aste di beneficenza. La più piccola, Diamante, nata nel 1970, è anche lei nel mondo dello spettacolo, è infatti un’attrice ed è conosciuta per Superfantagenio, Un piede in paradiso e Bud Spencer – Die grosse Dokumentation. Diamante è la madre di Sebastiano Pigazzi, nipote di Bud Spencer, apparso nella serie tv di Luca GuadagninoWe Are Who We 

Seguici su Google News

Back to top button