BRAVE

“Carol”, il film d’amore perfetto per un Natale non scontato

Adv
Adv

Ambientato nella Manhattan degli anni ‘50, il film comincia con l’ingresso di Carol (Cate Blanchett) nel negozio dove lavora la giovane Therese (Rooney Mara), che ne resta immediatamente rapita. Tratto dal romanzo di Patricia Highsmith The Price of Salt, pubblicato nel 1952, Carol di Todd Haynes è una storia d’amore brillante che non cade nella monotonia dell’eteronormatività.

Carol Aird è una madre che cerca disperatamente di tenere con sé la figlia mentre vive un divorzio complicato come solo quelli di metà Novecento riuscivano a essere. Le cose cambiano quando, durante il periodo natalizio, incontra Therese Belivet, giovane commessa in un negozio di giocattoli con una vita sentimentale a sua volta complicata. La ragazza infatti è molto disillusa riguardo il romanticismo, poiché si forza di innamorarsi del proprio fidanzato, con cui però sente non poterci essere futuro. Carol e Therese non possono negare la scintilla che scatta tra di loro, e presto la loro amicizia si trasforma in amore.

Nel film è presente anche Sarah Paulson, icona gay che non fa altro che arricchire un cast stellare alla base di una storia d’amore lesbico davvero ben costruita. Privo di cliché, Carol è un film tanto triste quanto bello, perfetto per una serata pre-natalizia malinconica, all’insegna di cioccolata calda e anche di qualche lacrima.

Chiara Cozzi

Continua a seguire BRAVE anche su Facebook.

Adv
Adv

Chiara Cozzi

Laureata due volte in cinema, amante dell'horror in ogni sua forma e della cronaca nera, femminista incazzata™. Ma ho anche dei difetti.

Related Articles

Back to top button