CalcioSport

Carrarese-Renate, le ultime su formazioni e come vederla gratis

Carrarese-Renate in campo questa sera dalle 20.45, per la 7a giornata di ritorno del girone A della Serie C. I padroni di casa cercheranno la vittoria per migliorare la loro classifica, mentre il Renate tenterà di difendere il suo secondo posto. Ecco come i tecnici hanno preparato la sfida…

Il momento della Carrarese

La Carrarese, 4a in classifica con 39 punti all’attivo (10 vittorie, 9 pareggi, 6 sconfitte), nell’ultimo turno di campionato, sul campo dell’Olbia, è caduta con il punteggio di 2-1 (in gol Pasciuti per i giallazzurri, La Rosa e Cocco per i sardi). Nelle ultime cinque giornate, i marmiferi hanno raccolto soltanto 7 punti (2 vittorie, 1 pareggio, 2 sconfitte). Una decelerazione marcata ed inattesa.

In casa, la squadra di Baldini ha avuto un ottimo andamento. Nelle precedenti 12 sfide interne, infatti, la Carrarese ha incamerato 24 punti (gli stessi del Monza), frutto di 7 vittorie, 3 pareggi 2 sconfitte. Nell’ultimo turno allo Stadio dei Marmi, tuttavia, i giallazzurri sono stati battuti con un pesante 4-1 dalla Giada Erminio.

Il momento del Renate

La squadra di Aimo Diana, si presenta all’incontro di questa sera, dopo la vittoria ottenuta in casa la scorsa giornata, contro la Pistoiese, grazie alla rete realizzata da Galuppini, sul finire del match. L’undicesima vittoria in campionato, ha spinto i nerazzurri in seconda posizione con 43 punti (11 vittorie, 10 pareggi, 4 sconfitte). Nelle ultime cinque gare di campionato, il Renate ha ottenuto un rispettabile bottino di 10 punti (3 vittorie, 1 pareggio, 1 sconfitta). Tale andamento, fa della squadra, una delle più in forma del girone A.

Guardando alle sole sfide lontano dalle mura amiche, il Renate ha equamente diviso le sue 12 precedenti performance, tra vittorie, pareggi e sconfitte, per un totale di 16 punti. Gli ultimi tre match lontano dal “Città di Meda”, tuttavia, non sono stati certamente brillanti. Solo un pareggio ottenuto con l’Olbia senza reti, prima di due sconfitte con Como e Pontedera. Da ricordare, infine, che uno dei punti di forza della formazione di Diana, è la difesa. Con 18 gol al passivo, infatti, il reparto arretrato del Renate, può vantarsi di essere il secondo del girone, alle spalle di quello del Monza capolista.

Precedenti e curiosità

Sino a qui, l’unico confronto tra Carrarese e Renate giocato allo Stadio dei Marmi, rimane quello disputato il 16 ottobre del 2016, che terminò con un pareggio a reti inviolate. Anche nella gara di andata, del resto, le due formazioni si sono fermate sul pareggio, con lo stesso score finale.

L’unico ex della gara, sarà Marcello Possenti. Il difensore classe ’92, oggi al Renate, con la Carrarese ha disputato in Serie C, la stagione 2017-18, mettendo in fila ben 32 presenze.

Le probabili formazioni di Carrarese-Renate

Nella Carrarese non vedremo questa sera né Ciancio, né Calderini, entrambi fermati dal giudice sportivo per un turno. Per il resto, Baldini non sembra avere troppe difficoltà nell’approntare la formazione che affronterà il Renate.

Dall’altra parte, Aimo Diana con buona probabilità, andrà alla conferma del suo undici più utilizzato, che salvo assenze dell’ultima ora, è a suo disposizione.

Carrarese (4-2-3-1): Forte; Mezzoni, Tedeschi, Murolo, Mignanelli; Damiani, Cardoselli; Valente, Foresta, Pasciuti; Infantino. All.: S. Baldini

Renate (3-4-1-2): Satalino; Damonte, Marchetti, Possenti; Anghileri, Rada, Ranieri, Pizzul; Kabashi; Galuppini, Sorrentino. All.: A. Diana

Arbitro: Marco D’Ascanio (sez. Ancona) Assistenti: A.M. Vitale – S. Rondino

Dove vedere Carrarese-Renate

Carrarese-Renate sarà visibile in chiaro su Rai Sport, che al solito farà precedere alla gara, prevista dalle 20.45, un ampio pre-partita. Il match, inoltre, sarà trasmesso in streaming da Eleven Sports, ma in questo caso la partita sarà visibile ai soli abbonati.

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Lega Pro

Back to top button