Cronaca

Castellino, la frase shock contro Landini durante l’assalto alla CGL

Portateci da Landini o lo andiamo a prendere noi”. Questa la frase shock pronunciata da leader di Forza Nuova Giuliano Castellino durante l’assalto alla sede della CGL a Roma. 24 le persone denunciate a piede libero per violenza aggravata e manifestazione non autorizzata. Oggi il ministro Lamorgese ha risposto al Question time alla Camera sui fatti avvenuti lo scorso sabato in attesa di riferire in aula il prossimo 19 ottobre

La frase shok di Castellino

I manifestanti erano riusciti a sfondare il cordone di sicurezza della polizia ed ad arrivare alla sede della CGL quando Castellino si sarebbe rivolto violentemente ad alcuni poliziotti. “Portateci da Landini o lo andiamo a prendere noi”, ha detto il famigerato leader di Foza Nuova. Si tratta di un dettaglio emerso dalla richiesta di convalida del suo arresto voluta dalla Procura di Roma. Nel frattempo il nucleo informativo dei Carabinieri di Roma ha depositato in Procura un’informativa. Secondo questo documento sono identificate 24 persone e accusate di resistenza e violenza aggravate in concorso e manifestazione non autorizzata. 15 risultano direttamente coinvolte nell’assalto alla sede della CGL. Questi ultimi devono rispondere anche di devastazione, occupazione e danneggiamento.

Le parole della Lamorgese

Giuliano Castellino si è distinto per il deciso protagonismo soprattutto nell’intervento a piazza del Popolo quando ha espresso la volontà di indirizzare il corteo verso la sede della Cgil. La scelta di procedere coattivamente nei suoi confronti non è stata ritenuta percorribile dai responsabili dei servizi di sicurezza, perchè in quel contesto c’era l’evidente rischio di una reazione violenta dei suoi sodali con degenerazione dell’ordine pubblico”. Queste le parole del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese sui fatti accaduti a Roma durante il Question time della Camera. Il ministro si è anche soffermato sulla questione dello scioglimento di Forza Nuova sottolineando come si tratti di “un tema di eccezionale rilevanza giuridica e politica e di estrema complessità e delicatezza”. Lamorgese hai poi fatto sapere che il governo si muoverà sulle indicazioni fornite da magistratura e parlamento in cui è atteso il voto della mozione presentata dal PD.

Stefano Delle Cave

Adv
Adv

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button