SportTennis

Sardegna Open, Cecchinato e Musetti avanzano ai quarti di finale

I due tennisti italiani battono rispettivamente Tommy Paul (7-6, 6-4) e Andrea Pellegrino (6-2, 6-1) e accedono ai quarti di finale della prima edizione dell’ATP 250 Forte Village Sardegna Open.

Marco Cecchinato esuta dopo una vittoria
Marco Cecchinato – Photo credits: Eric Feferberg/AFP/Getty Images

Vittorie convincenti per i due azzurri al Sardegna Open

Marco Cecchinato sta provando a ritrovare la sua forma migliore, dopo le buone prestazioni agli Internazionali d’Italia e al Roland Garros, e con questa vittoria rientrerà dalla prossima settimana nei primi 100 della classifica ATP. Battere Tommy Paul, numero 58 al mondo, seppur non sulla superficie a lui più congeniale, è sicuramente un buon segnale. Cecchinato ci è riuscito vincendo il tie-break del primo set, in realtà una specialità dell’americano. L’azzurro aveva anche avuto in precedenza l’opportunità per chiudere il primo parziale al servizio sul 5-4. Il secondo set è poi scivolato via più agevolmente per il tennista palermitano, che ha tolto il servizio all’avversario nel primissimo game e ha salvato una palla del contro-break nel gioco successivo.
Cecchinato affronterà domani lo spagnolo Albert Ramos Viñolas, che ha battuto per 6-0 6-3 Corentin Moutet.

Il secondo italiano ad approdare ai quarti di finale del Sardegna Open è Lorenzo Musetti. Il classe 2002, che si era messo in mostra agli ultimi Internazionali d’Italia per poi vincere la settimana successiva il challenger di Forlì, ha letteralmente dominato il derby italiano con Pellegrino in 58 minuti. Grazie a questa vittoria Musetti approda per la prima volta in carriera ai quarti di finale di un torneo ATP. Ad attenderlo, il tedesco Yannick Hanfmann che, dopo aver sconfitto ieri Salvatore Caruso, si è sbarazzato di Casper Ruud per 6-2, 6-1.

Lorenzo Musetti esulta
Lorenzo Musetti – Photo credits: via Twitter @InteBNLdItalia

I risultati degli altri tornei in corso

Sono due gli altri tornei attualmente in corso nel circuito maggiore, vediamo i risultati dei match fin qui disputati. All’ATP 500 di San Pietroburgo, Andrey Rublev ha sofferto forse più del previsto e ha vinto in rimonta contro Hugo Humbert per 4-6, 6-4, 7-5. Vittorie in due set per Denis Shapovalov contro Ilya Ivashka (6-1, 6-4) e per Borna Coric sul russo Roman Saffiulin (6-3, 7-5). All’ATP 250 di Colonia invece, il padrone di casa Alexander Zverev ha battuto agevolmente un Fernando Verdasco in cerca della miglior condizione per 6-4, 6-1.


Tommaso Mangiapane

Back to top button