Pallavolo

CEV Champions League 2021, vola Scandicci

CEV Champions League 2021

CEV Champions League 2021. Durante il primo turno avevamo assistito al match tra Tent OBRENOVAC e Savino Del Bene SCANDICCI. Entrambe le partite di andata e ritorno sono state vinte dalle toscane, con un secco 3-0. La gara di andata si è conclusa così: Savino Del Bene SCANDICCI – Tent OBRENOVAC 3-0 (25-14, 25-21, 25-17). Il ritorno: Tent OBRENOVAC – Savino Del Bene SCANDICCI 0-3 (23-25, 17-25, 14-25) . Un risultato netto contro la squadra Campione in carica della Serbia.

CEV Champions League 2021, gli ultimi match

Dopo la Serbia, la Savino Del Bene Scandicci si gioca l’accesso alla fase a gironi della Champions League contro le ucraine di Yuzhni. Quella di ieri è stata un’altra gara a senso unico. Le toscane hanno chiuso a 3-0 e si trovano ad un passo dalla qualificazione. Il Khimik Yuzhny, nel turno precedente ha eliminato le connazionali del Prometey. E’, anche se nell’andata è stata sconfitta, una formazione temibile e abituata ai palcoscenici europei.

Tabellino Savino Del Bene SCANDICCI – Khimik YUZHNY 

Savino Del Bene SCANDICCI – Khimik YUZHNY 3-0 (25-15, 26-24, 25-12)
Savino Del Bene SCANDICCI: Stysiak 16, Malinov 1, Popovic 14, Samadan 11, Drewniok 12, Courtney 10, Merlo (L), Markovic, Carocci, Bosetti. Non entrate: Pietrini (L), Lubian, Cecconello, Camera. All. Barbolini.
Khimik YUZHNY: Kyrychenko 5, Skrypak, Frolova 2, Boyko 12, Yakovchuk 2, Mykytiuk 1, Niemtseva (L), Singkh (L), Sneed, Stepanovska, Velykokon, Khober 1, Emmel Roxo 1, Maievska 4. All. Nikolayev.
ARBITRI: Ivanov, Petrovic.
Durata set: 24′, 31′, 21′; Tot: 76′.

CEV Champions League 2021
Photo Credits: Savino Del Bene Scandicci official Facebook Account

Il Commento di Coach Barbolini a fine partita, anche in vista della gara di ritorno che si disputerà oggi stesso alle ore 18.00 al Pala Rialdoli:

“Una buona Savino Del Bene. Abbiamo fatto il primo passo, ma ancora non abbiamo fatto nulla perchè in questa formula quello che conta è domani. Ovvio che vincere 3-0 la gara d’andata è sempre meglio che perdere 3-2 o 3-1. Domani è tutto da rifare, dobbiamo giocare bene. Giochiamo con una squadra che ha dei limiti, ma che se aiutiamo, come abbiamo fatto nel secondo set con 12 errori, è normale che entri in partita. Non giocano per niente male a pallavolo, difendono bene. Mi è piaciuto come abbiamo reagito nel terzo set, reagendo alla lezione del secondo. Questo è qualcosa che dobbiamo abituarci a fare.”

Le altre squadre

L’LKS Commercecon Lodz di Giuseppe Cuccarini travolge il Calcit Kamnik con un secco 3-0 (25-18, 25-11, 25-17) nell’andata del secondo turno preliminare di Champions League femminile. Le slovene Martina Guiggi sono rimaste ferme al 27% in attacco per poi subire numerosi ace: ben 9, con Katarina Lazovic assoluta protagonista. Tra le polacche si distingue anche Joanna Pacak, entrata già nel primo set al posto di Alagierska.

Il ritorno si giocherà mercoledì 14 ottobre in Slovenia. C’è ancora incertezza invece sulla sfida tra Dinamo Mosca e Allianz MTV Stuttgart. Le tedesche si oppongono al trasferimento in Russia. Contrarie anche alla soluzione alternativa proposta dalla Dinamo: giocare in un campo neutro in Turchia. Non si trova un accordo.

Articolo a cura di Sharon Zaffino

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

Back to top button