14.9 C
Roma
Maggio 16, 2021, domenica

Charles Leclerc: “Sebastian bravissima persona. Con lui ho imparato molto”

- Advertisement -

Charles Leclerc torna a parlare del suo rapporto con Sebastian Vettel ai microfoni di Motorsport.com. Dai risultati in pista fino ai problemi tecnici, il pilota Ferrari racconta la sua esperienza nel team soffermandosi anche sul rapporto con l’ex teammate di Heppenheim, ora pilota in Aston Martin.

Sono parole d’elogio quelle che il giovane pilota rivolge a Sebastian Vettel, parole di stima sia per la sua esperienza sia per la sua precisione nei dettagli. Sicuramente il loro non sarà stato un rapporto radioso come quello tra Lando Norris e Carlos Sainz, ma il rispetto e la correttezza erano il perno su cui si basava il loro rapporto.

Il rapporto tra Leclerc e Vettel, non era come quello descritto dai media

Nessuna apparenza ma un rapporto onesto e concreto quello tra i due ex compagni di squadra, tanto da resistere al cambio di scuderia che li rende ora avversari. Alla domanda se gli mancherà qualcosa di Sebastian dopo due anni di convivenza, risponde sinceramente:

“Sicuramente, ad iniziare dalla sua esperienza. In certe situazioni aveva una grande capacità di analisi, e credo di aver imparato molto da Seb sotto questo aspetto. Ho capito che l’importanza che dava ad alcuni dettagli alla fine faceva una grande differenza in pista, per me è stato molto interessante valutare questi aspetti. Poi Seb è una bravissima persona, che mi ha sempre colpito per la sua semplicità”.

Charles Leclerc Sebastian Vettel
Sebastian Vettel e Charles Leclerc durante la scorsa stagione di F1 – Photo Credit: Ferrari Media Center

Leclerc parla dei problemi in casa Ferrari

Durante l’intervista, il pilota monegasco non nasconde però i problemi di guida durante l’ultima stagione che tuttavia è riuscito in qualche modo a deviare.

“Credo che alla fine sia davvero una questione di feeling e stile di guida. A me piace un retrotreno che si muove in modo da poterlo usare per far girare la monoposto, altri piloti invece soffrono questo aspetto.La SF1000 aveva un posteriore che non era molto stabile, e per me quell’aspetto non è mai stato un problema, ma non posso rispondere per Seb, è solo un aspetto che riguarda il mio stile di guida”.

Arriva la rivista di Motorsport Metropolitan

Il secondo numero della nostra rivista (gratuita!) targata Motorsport Metropolitan è disponibile sulla piattaforma Issuu. Scaricatela per leggere tutti i nostri contenuti esclusivi!

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
? YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
? SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
? PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK:https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport

Sara Di Renzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -