Gossip e Tv

Chi è Eva Robin’s e la sua vera storia: prima si chiamava Roberto Coatti

Adv

Fin dall’esordio come cantante ha scelto di appartenere al genere femminile facendosi conoscere con lo pseudonimo di Cassandra. Oggi si fa chiamare Eva Robin’s ed è diventata un personaggio noto del piccolo schermo. Nata il 10 dicembre 1958, sotto il segno del Sagittario, Eva Robin’s era nota con il nome Roberto Coatti fino a quando non ha deciso di cambiare genere.

L’infanzia di Eva Robin’s l’ha raccontata nel salotto di Caterina Balivo a Vieni da me. Ecco le sue parole in merito: “Mi chiamavo Roberto, Robertino. Per la mia mamma ero il bambino più bello del mondo. Mia madre è l’uomo che non sono stata io: è stata tosta, l’ho vista solo due volte in gonna, dava del filo da torcere. È stata la prima pecora nera della famiglia“.

Si sceglie il nome di Eva per via della somiglianza che gli amici le dicono di avere con la compagna di Diabolik, la ladra Eva Kant. Il suo cognome, invece, deriva da quello dello scrittore Harold Robbins.

La sua carriera da questo momento in avanti si svolge prettamente nel cinema, ma l’esordio nel mondo dello spettacolo di Eva Robin’s è nella musica: negli ultimi anni ’70 accompagna la famigerata Amanda Lear in tour facendole da corista. In seguito inciderà due singoli: Discho Phanter e La rosa

Oltre alle piccole produzioni minori cui partecipa agli inizi della propria carriera, Eva Robin’s prende parte al film thriller Tenebrae del genio dell’horror Dario Argento.

Nel 1991 la partecipazione dell’attrice al programma Primadonna, trasmissione prevista nella la fascia oraria della prima serata, scatenò non poche polemiche da parte della comunità cattolica italiana. Le capacità e il tono sobrio della Robin’s durante il programma smorzarono ben presto tutte le polemiche a riguardo. In merito a questa esperienza ha raccontato a Oggi è un altro giorno: “Non collaboravo più, perché la troppa popolarità mi stava distruggendo“.

In seguito lavora sia nel cinema che a teatro, senza dimenticare la tv, anche con Moana Pozzi. È ospite fissa nel 2017 a Matrix Chiambretti su Canale 5 e conduce Rivoluzione Gender su Cielo nello stesso anno.

Related Articles

Back to top button