Gossip e Tv

Chiara Nasti risponde al coro romanista sul suo futuro nascituro

Ancora una volta il “derby” romano scalda i social network. Dopo il deferimento di Nicolò Zaniolo per aver ingaggiato i cori contro la squadra rivale. Chiara Nasti risponde violentemente agli insulti dei tifosi giallorossi.

Chiara Nasti e la polemica scatenata

Il giorno dopo la vittoria della prima edizione della Conference League (terza coppa europea per prestigio), la società capitolina ha messo a disposizione un pullman aperto, affinché i calciatori festeggiassero con i propri supporters.

Durante le celebrazioni però gli stessi atleti romanisti, uno su tutti Nicolò Zaniolo, si sono contraddistinti in negativo per aver violato l’art.4 “Lealtà e Correttezza”, incitando con il megafono cori contro la squadra rivale. Un qualcosa che dal punto di vista di un tifoso risulta legittimo meno da quello di dei professionisti.

Lo stesso Zaniolo poi, mentre i giallorossi offendevano apertamente l’ex compagna ed il suo nuovo partner con il vociare : “il figlio di Zaccagni è di Zaniolo”, invece di mostrarsi stizzito ha risposto con un’espressione gioviale, continuando a sorridere come nulla fosse.

Il tutto era destinato a concludersi con il deferimento dell’atleta, fino a che, interpellata direttamente da un follower sui cori infamanti, l’influencer ha risposto andando anche lei oltre i limiti :

“Con quel gamberetto non si sa già come ne abbia avuto uno, è che siete tutti sfigati e fate schifo” .

Una schiaffata violenta che nasce da un risentimento della donna per l’ex compagno e che ha trasformato una rivalità cittadina in un gossip scadente da parte di tutti i protagonisti.

Edoardo Baldoni

Back to top button