CalcioSport

Chiesa più Milenkovic: il Milan fa sul serio

Come detto qualche giorno fa, il Milan, dopo il positivo finale di campionato, sta iniziando a pianificare la prossima stagione. I rossoneri, alla fine, hanno deciso di intraprendere la via della continuità, confermando Pioli alla guida tecnica e Maldini come direttore tecnico. In Via Aldo Rossi, si pianificano i possibili rinforzi per centrare finalmente l’obiettivo Champions League. Due i possibili grandi colpi direttamente dalla Serie A, nello specifico dalla Fiorentina: Milenkovic e Chiesa.

Chiesa: arrivo possibile?

Il primo obiettivo per il Diavolo è quello di aumentare la qualità del reparto offensivo per il prossimo anno. Con la conferma di Pioli, i rossoneri potranno continuare con Ibrahimovic anche per la prossima stagione. Lo svedese, da Gennaio in poi, è stato il principale trascinatore del Milan e il possibile rinnovo si sta avvicinando. Con Rebic come spalla ideale di Ibra e Leao, dimostratosi molto utile anche a partita in corso, i rossoneri cercano un altro giocatore che possa muoversi con rapidità e velocità alle spalle del centravanti svedese. Come riporta Tuttosport, il principale indiziato è Federico Chiesa, giovane ala della Fiorentina.

PHOTO CREDITS: Getty Images/ Gabriele Maltinti

Il classe 97′ della Viola sarebbe un colpaccio per il Milan e la ciliegina sulla torta che permetterebbe di comporre un attacco forte e qualitativo. Maldini e Massara, pur consapevoli che servono rinforzi anche negli altri settori del campo, lo hanno individuato come favorito per l’attacco. L’affare resta, tuttavia, estremamente difficile. Convincere Commisso non sarà facile. Inoltre le richieste della Fiorentina restano ancora molto alte, con la Viola non disposta a cedere il suo maggior talento per meno di 70 milioni di euro. Ad oggi, la trattativa resta complicata, con il Milan che non dispone di questa cifra. Con l’inserimento di qualche contropartita e di alcune cessioni, la situazione potrebbe sbloccarsi

Priorità difesa: Milenkovic il possibile colpo

Oltre ad un terzino destro (Aurier del Totthenam è in pole), i rossoneri stanno cercando un difensore di livello che possa affiancare Romagnoli. Kjaer si è dimostrato estremamente affidabile e resterà a Milano, ma l’inserimento di un altro centrale di livello nel pacchetto difensivo resta obbligatorio. I rossoneri, che hanno altre questioni in sospeso con la Fiorentina ( vedi situazione Rebic, con la Viola che ha diritto al 50% sulla rivendita del croato con l’Eintracht) stanno sondando Milenkovic (fonte Tuttosport). L’acquisto del giovane e forte centrale serbo resta più plausibile rispetto a quello di Chiesa, ma anche in questo caso le richieste della Fiorentina rimangono abbastanza elevate. Sul difensore, è da registrare l’interesse dell’Atletico Madrid, che già nelle stagioni passate aveva provato ad acquistarlo.

Il decisivo via libera alla trattativa potrebbe derivare dall’inserimento di qualche contropartita tecnica. In particolare, Paquetà potrebbe essere l’uomo giusto. Il fantasista brasiliano non è riuscito ad esprimersi ai livelli sperati dal Milan e la sua esperienza in rossonero rimane negativa. La Fiorentina è particolarmente interessata e potrebbe offrire a Paquetà un’opportunità di riscatto, sempre in Serie A.

Back to top button