Calcio

Chievo-Salernitana, Marcolini deve vincere per salvare la panchina

Questa sera alle 21:00 Chievo-Salernitana, posticipo della quinta giornata di ritorno del Campionato di Serie B. Allo stadio Bentegodi di Verona, Marcolini si gioca il futuro sulla panchina gialloblù mentre Ventura affronta il suo recente passato. Il Chievo cerca una vittoria per avvicinarsi di nuovo alla zona Playoff mentre la Salernitana, a 36 punti, vuole accorciare in classifica sul secondo posto, occupato attualmente da Spezia e Frosinone a 40.

Lo stato di forma delle squadre

Non attraversa un buon momento il Chievo di Marcolini. Solo una vittoria nelle ultime 8 gare disputate (contro il Perugia alla prima di ritorno). Nell’ultima giornata, in trasferta a Pisa, è arrivato solo un pareggio nonostante le tante occasioni da gol. Qualche problema in zona offensiva sta condizionando il rendimento dei gialloblù, che hanno come unico obiettivo quello dell’immediato ritorno in Serie A.

Salernitana che, invece, arriva dal successo casalingo contro il Trapani e dal pareggio esterno con la capolista Benevento. Sono 10 i punti conquistati in questo inizio di girone di ritorno, che hanno proiettato i Granata a ridosso della zona promozione. Non può più nascondersi la squadra di Ventura, serve ora mantenere questa continuità di rendimento e risultati per tentare l’assalto alla Serie A.

I precedenti

La partita d’andata, allo stadio Arechi di Salerno, è terminata 1-1 con le reti di Djordjevic e Kiyine su rigore. Le squadre non si affrontano in serie B da 20 anni, in totale i precedenti sono 15: la Salernitana ha vinto solo 3 volte (l’ultima in Coppa Italia nell’agosto del 2015 dopo i tempi supplementari), 6 le vittorie del Chievo e 6 i pareggi.

Gli ex di Chievo-Salernitana

Il grande ex della sfida è il mister della Salernitana, Gian Piero Ventura. Nello scorso campionato, in Serie A, ha guidato il Chievo per 4 partite, prima di dimettersi dopo il pareggio casalingo contro il Bologna. Gli altri ex della partita sono tutti tra le fila della Salernitana: il polacco Jaroszynski e il marocchino Kiyine, che hanno giocato nel Chievo nella scorsa stagione, l’attaccante gambiano Jallow che ha totalizzato 3 presenze con la maglia dei Gialloblù, e poi c’è Migliorini che ,come Kiyine e Jallow, ha iniziato a muovere i primi passi da calciatore nella primavera del Chievo senza però mai esordire in prima squadra.

Probabili formazioni

Marcolini recupera all’ultimo istante Meggiorini e potrebbe schierarlo dal primo minuto, Ceter è l’alternativa. A centrocampo ballottaggio tra Obi e Garritano. Di Noia unico indisponibile. Nella Salernitana, Ventura potrebbe far rifiatare qualcuno, scalpitano Kiyine, Karo e Di Tacchio, in panchina nell’ultimo turno. In avanti 3 per una maglia da titolare: Gondo, Jallow e Giannetti si giocano il posto vicino al bosniaco Djuric.

Chievo (4-3-1-2): Semper; Dickmann, Leverbe, Cesar, Renzetti; Segre, Obi, Esposito; Giaccherini; Meggiorini, Djordjevic. All. Marcolini.

Salernitana (3-5-2): Micai, Aya, Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli, Akpa Akpro, Dziczek, Maistro, Kiyine; Djuric, Jallow. All. Ventura.

Dove vedere Chievo-Salernitana

Chievo-Salernitana sarà trasmessa in esclusiva sull’app e piattaforma streaming DAZN. Appuntamento alle 20:50 per il pre-partita.

Back to top button