CinemaCultura

Il Cinema Arsenale si sposta in salotto

Tra i doverosi sacrifici richiesti agli italiani durante l’isolamento sociale per il contrasto al coronavirus, rientra sicuramente la privazione dell’esperienza cinematografica. Per ottemperare a questa mancanza, arriva in aiuto una magnifica proposta del Cinema Arsenale.

Cinema Arsenale | Una splendida rassegna per chi non si rassegna

Per evitare che il sistema sanitario nazionale venisse travolto dall’epidemia di Covid-19, il governo italiano è intervenuto d’urgenza per ottenere il massimo grado di isolamento sociale della popolazione. Pertanto, con il DPCM firmato lo scorso 8 marzo, è stata disposta anche la chiusura delle sale cinematografiche fino al 4 aprile. Il Cinema Arsenale di Pisa, tuttavia, sembra aver trovato il modo di conservare ugualmente il contatto con il pubblico. Per ogni giorno dal 13 marzo dalle 16.30 in poi, sarà infatti possibile riprendere la frequentazione della sala direttamente nel proprio salotto. L’esperienza avrà inizio sull’homepage del cinema Arsenale www.arsenalecinema.com, dove ogni giorno saranno disponibili un’introduzione, il link del film sulle piattaforme online e un approfondimento finale.

Quindi ogni giorno un film diverso, arricchito da interventi registrati di critici, esperti, autori, docenti ecc. A fine proiezione, il pubblico da casa potrà seguire sul sito anche approfondimenti in live streaming a cura di ospiti d’eccezione, con la possibilità di fare in diretta domande sul film.

Cinema Arsenale | oggi tocca a Janis Joplin

Il film d’apertura di questa splendida rassegna di chi non si rassegna è Il Sindaco del Rione Sanità di Mario Martone, arricchito dall’introduzione dello stesso regista. Per oggi sabato 14 marzo, è previsto Janis Little Girl Blue di Amy Berg, eccellente documentario dedicato alla struggente vita di Janis Joplin. La presentazione è affidata al giornalista Massimo Cotto, che nel 2015 dedicò un sentito saggio alla leggendaria cantante.

Si tratta di un’iniziativa che merita il massimo supporto, che cerca di restituirci l’enorme valore sociale e culturale dell’esperienza in sala. La speranza è che il pubblico possa apprezzare questi luoghi magici ancora di più quando sarà possibile rifrequentarli. E allora sarà più che mai necessario sostenere il cinema.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Seguici su MMI e sul Cinema di Metropolitan.

Il promo dell’iniziativa Dalla sala al web del Cinema Arsenale


Back to top button